Oggi il Rose Bowl Italia

In palio oggi il titolo nazionale: a contenderselo al Mike Wyatt Field di Ferrara (primo snap alle 18) saranno le Fenici Ferrara e le Neptunes Bologna. Crew tutta rosa.

TottaFinale forse inattesa, fra due squadre che hanno dimostrato la loro caratura nel corso della regular season ma che non tutti avrebbero indicato come possibili contender a inizio stagione. Le Fenici, vincitrici della North Division con tre vittorie su tre partite, hanno conquistato l’accesso alla finale battendo le Marines Lazio: team completo e di esperienza, può contare sul solido gruppo ferrarese, a cui s’è aggiunto quello proveniente dalle Furie di Cernusco sul Naviglio, l’anno scorso sconfitte solo all’overtime nel primo Rose Bowl Italia. A guidare le rossoblù dalla sideline c’è Luca Borra, a cui non manca l’esperienza per cercare di portare a Ferrara il primo titolo del football americano femminile.

Dall’altra parte ci sono le Neptunes, da molti indicate come la sorpresa della stagione. Dopo l’1-3 di un anno fa, le ragazze di Claudio “Klide” Biavati hanno saputo ribaltare i pronostici, vincendo la South Division grazie ai successi sulle Marines Lazio e sulle campionesse d’Italia in carica delle Lobsters Pescara. Durissima la semifinale contro le Sirene Milano, sconfitte solo all’overtime di un punto, ma sufficiente per conquistare il diritto a giocare la partita-scudetto.

«Voglio che le Neptunes facciano vedere tutto quello che hanno imparato negli ultimi due anni – dice coach Biavatie che cerchino di prendersi ciò per cui hanno duramente lavorato. Non sarà certo facile: affrontiamo una squadra che unisce due grandi tradizioni del football americano e che ha dimostrato di essere completa e competitiva in tutti i reparti. Noi invece rappresentiamo da soli un’intera città, Bologna: per me è veramente un onore essere riuscito a trasmettere a un gruppo solidissimo tutti gli insegnamenti che ho ricevuto da giocatore, in particolare quelli appresi nei miei anni di militanza ai Lions Bergamo, da sempre punto di riferimento del football nazionale».

Diversi i precedenti fra le due squadre: tre scrimmage e una partita di campionato in totale, con due vittorie per le ferraresi, un pareggio e una vittoria per le bolognesi. Ma domani, davanti ai tanti tifosi del Mike Wyatt Field (atteso un autentico esodo da Bologna) si gioca per la storia.

ufficio stampa neptunes

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, cifaf, football, News e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...