Superbowl XXXIV – Da Milano la “carica dei 600” per sostenere i Seamen

Tutti a bordo. Il sogno tricolore passa ancora una volta dallo stadio Paolo Mazza di Ferrara dove domenica sera, kick off alle 18.00, i Seamen tenteranno il quarto assalto della storia al trofeo che ancora manca in bacheca.

Onda SeamenGli avversari del Super Bowl XXXIV saranno quelli di sempre, almeno negli ultimi anni: quei Panthers Parma che dal 2010 monopolizzano la scena nazionale, forti di una struttura collaudata sia in campo che fuori. Tutto è pronto per lo sbarco in grande stile della Milano blue navy che in questi giorni sta rifinendo i dettagli dell’operazione che vedrà coinvolti anche i propri tifosi per i quali sono stati predisposti autobus e mezzi privati che consentiranno loro di non mancare all’evento più atteso. Uno sbarco che vuole riempire le tribune dell’impianto emiliano di “blue navy” per sostenere al meglio una squadra che, anche quest’anno, è chiamata all’impresa. Fermo restando che molte cose sono cambiate rispetto allo sfortunato match d’esordio e che il gap tra le due formazioni potrebbe aver subito un ulteriore ridimensionamento, resta altissima l’attesa e la curiosità per un incontro che è divenuto, di fatto, il derby d’Italia. La febbre del Super Bowl, peraltro, ha contagiato anche i media che stanno sostenendo, con ampi servizi, l’evento clou di una disciplina che sta scalando rapidamente le gerarchie dello sport nostrano. Da Rete 55, il network partner dei Seamen che tra giovedì e sabato presenterà in grande stile il match, trasmesso in differita giovedì 10 giugno, a Sport Italia che ospiterà sempre giovedì Paolo Mutti e alcuni giocatori, passando per Euro Sport che diffonderà l’evento in diretta, il mondo televisivo ha recepito l’importanza del trentaquattresimo Super Bowl tricolore. In campo il meglio del football italiano con entrambe le formazioni che hanno recuperato buona parte degli indisponibili e si presentano all’appuntamento con il morale alle stelle. Tra le fila milanesi anche Dalton Hilliard ha smaltito gli effetti di un fastidioso infortunio e sarà regolarmente schierato. La preparazione, curata da coach Mutti e dal suo staff, è stata minuziosa sia in termini di rifinitura atletica che di studio tecnico con un’adeguata analisi dell’avversario. Ora l’attenzione è solo concentrata sul kick off e sul quarto assalto, il secondo consecutivo, al sogno tricolore, l’ultimo riconoscimento che manca alla società meneghina dopo l’abbuffata di titoli giovanili che ha segnato la rinascita del mito blue navy.

ufficio stampa seamen – foto dario fumagalli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, IFL, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...