I Crusaders pronti per l’Under19

Creare le basi per il futuro,  seguendo un percorso a media-lunga scadenza, e puntare sui giovani. Sono gli obiettivi della società Crusaders che domani inaugura la stagione Under 19 con l’esordio dei “Crociati” cagliaritani contro i “Grizzlies” Roma. Il campionato senior si è concluso da tempo e nonostante le difficoltà ha lasciato nella società l’entusiasmo e la voglia di combattere per costruire un futuro vincente. La scommessa parte dai più giovani, dalla squadra che ha “spedito” nei senior molti elementi che si sono ben comportanti in campo e che adesso si apprestano a giocare il loro campionato. Ad allenarli ci saranno l’head coach Luca Giraldi, il defensive coordinator Giuseppe Fiorito, Andrea Lianas defensive line, Simone Romellini defensive back e Walter Serra offensive line coach.

Proprio su Giuseppe Fiorito, nuovo head coach della squadra senior, dopo la parentesi segnata nello scorso campionato da Mark Garza, punta la società per creare un team vincente e reclutare nuovi elementi da inserire nelle squadre. “Cureremo il recruiting molto di più che in passato anche nelle scuole – sottolinea il nuovo head coach della squadra senior Giuseppe Fiorito Ci siamo resi conto che il football americano in Italia ha un’età media altissima, come è alta l’età dei nostri giocatori del team senior. Bisogna rinnovarsi, cercare nuovi elementi da coinvolgere e avvicinare a questo sport. Saremo impegnati anche in stand alla fiera, domenica durante il Turisport, per far conoscere la nostra società e il football americano”. Ma non solo.  I “Crusaders” si sposteranno nelle scuole. “Chiederemo a presidi e insegnanti di dedicarci alcune delle loro lezioni – evidenzia Fiorito – per fare delle dimostrazioni di gioco e diffondere il “Flag Football”, uno sport simile come regole e tipo di gioco al football americano ma senza contatto fisico”. Molteplici in questo caso gli obiettivi: “Reclutare nuovi elementi da poter far giocare prima nel team under 19 e poi in quello senior – prosegue Fiorito – far conoscere il football americano e avvicinare più gente possibile a questo sport, ma anche creare una nostra squadra di Flag Football”. Un progetto chiaro quello del nuovo head coach e della società. “Mi piacerebbe far conoscere a tutti la bellezza di questo sport che esalta la squadra e il singolo – conclude il nuovo head coach del team senior  –  Mi piacerebbe che qualcuno si avvicinasse al campo di Terramaini per vedere questi ragazzi  lavorare assieme per un obiettivo comune, divertendosi. Certamente se si vince ci si diverte di più”.

La prima possibilità per incitare i “Crusaders” under 19 è domani alle 13 a Terramaini. E’ possibile seguire i Crusaders su Twitter,  Facebook e nella pagina web www.crusaders-cagliari.it.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...