Sabato sera Seamen-Giaguari

Al Vigorelli va in scena la classica del footballSeamen u19

Per una sera tutte le luci del Vigorelli, termine non potrebbe essere più corretto visto che si giocherà alle 20.00, saranno puntate sul team under 19 dei Seamen chiamato ad affrontare, in una delle sfide più classiche, i Giaguari.

L’anno scorso i vice campioni d’Italia seppero imporsi in Piemonte al termine di una gara tesa e combattuta nella quale uno scatto di reni, in prossimità del traguardo, fece pendere la bilancia in loro favore. L’esordio di Vedano Olona che ha visto i Marinai imporsi con un largo 48 a 6 e mettere in luce una buona condizione fisica e atletica è già lontano nei ricordi di una squadra che dovrà necessariamente dar fondo al proprio potenziale per superare un ostacolo, quello torinese, che si annuncia tra i più ostici nella corsa verso il tricolore. Le premesse per una partita spettacolare sono davvero tante sia per la rivalità che storicamente lega le due società che per la qualità espressa negli ultimi anni dai rispettivi vivai, tra i più floridi dell’intero panorama nazionale. Tra le fila blue navy sorprende l’ottima intesa che Alessio Cavallini ha già saputo instaurare con i propri compagni. Contro gli Skorpions il quarter back milanese ha alternato giochi di passaggio, con percentuali di tutto rilievo, alle consuete corse che ne fanno uno dei registi più prolifici, in termini di yarde guadagnate, nella specifica statistica. Considerata la caratura della sfida al Vigorelli è atteso il pubblico delle grandi occasioni che, grazie all’inconsueto orario, almeno per una gara del campionato giovanile, potrà gustare uno spettacolo che si annuncia da palati fini.

Sabato e domenica ci sarà spazio anche per la manifestazione “Voce dello sport” che a San Siro vedrà protagonisti fra gli altri i Seamen, invitati quali campioni d’Italia. Una bella occasione per vedere le maglie blue navy assieme a quelle delle squadre più celebri di Milano.

roberto rizza, ufficio stampa seamen – foto guido gilberti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...