Poca esperienza fatale per i Crusaders

Mancanza di esperienza e infortuni: nuova sconfitta in casa per i Crusaders 

crusaders - giulia congia

Duro inizio di campionato per i Crusaders Cagliari Under 19. Dopo la sconfitta contro i Grizzles Roma, anche sabato contro i laziali Legio XIII i giovani cagliaritani non hanno ottenuto i risultati sperati e la partita si è conclusa con un pesante 14 a 62. I Crociati hanno dovuto far i conti con gli infortuni, con l’inesperienza e la mancanza di forma fisica, ma anche con una mentalità poco aggressiva e vincente che ha segnato tutto il secondo tempo.

Purtroppo siamo lontani dalla condizione fisica giusta – ha sottolineato l’head coach del team senior Giuseppe Fiorito e non abbiamo ancora raggiunto l’intensità di gioco che vorremmo vedere in campo. La squadra romana era alla ricerca della prima vittoria, hanno lavorato bene, sono cresciuti molto“. La partita è stata anche segnata da problemi arbitrali che hanno in qualche modo provocato anche alcuni infortuni. “Ci sono state azioni di gioco al limite del regolamento – ha detto ancora Fiorito – abbiamo avuto tre infortunati. David Succu, uno dei migliori in campo, ha avuto un problema al polpaccio. Paolo Porcedda una contusione al ginocchio. Riccardo Pili ha invece dovuto fare i conti con i crampi. Non è un caso che i tre infortunati siano i ragazzi con più esperienza. Hanno giocato senza blocchi, Riccardo Pili ha portato avanti da solo l’attacco riuscendo a segnare le due mete. Questi tre ragazzi hanno più esperienza e quando scendono in campo lo fanno con la giusta mentalità e la giusta grinta. Sono ragazzi che non mollano”.

Come nel precedente incontro il calo maggiore di prestazioni si è visto nel secondo tempo. “Manca ancora la preparazione – ha evidenziato ancora l’head coach del team senior  al lavoro insieme all’head coach Luca Giraldi e agli assistant coach Efisio Melis, Andrea Lianas, Simone Romellini e Walter Serra – ci aspettiamo molto di più dai ragazzi dal punto di vista dell’intensità di gioco e caratteriale. Vogliamo vedere gente che entri in campo con convinzione, che onori la maglia che indossa. Abbiamo visto troppi errori“.

Il prossimo appuntamento è domenica per la prima partita fuori casa contro i Marines Lazio. E’ possibile seguire i Crusaders su Twitter,  Facebook e nella pagina web www.crusaders-cagliari.it.

manuel scordo, ufficio stampa crusaders. foto giulia congia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...