Guelfi battuti dai Panthers

Ora testa alla sfida di dopodomani contro i Predatori

gue-preNel match tra Guelfi Firenze e i Panthers Parma questi ultimi si sono imposti, come da pronostico, per 30 a 12 confermandosi leader del Girone F. I Guelfi comunque hanno raggiunto il loro obiettivo facendo faticare i campioni in carica di categoria. Il primo quarto di gioco aveva visto proprio i fiorentini giocare un buon football sia in attacco che in difesa e mettere più volte in difficoltà la squadra emiliana. Il bel gioco dei Guelfi veniva premiato con la prima segnatura della partita grazie ad un bel passaggio del quarterback Ramazzotti che, dopo essersi liberato dalla pressione dei difensori avversari, trovava il giovanissimo Corraddossi, alla fine uno dei migliori in campo tra i fiorentini, libero in area di meta. I Panthers si svegliano e ritornano a giocare ad un livello più consono alle loro possibilità e nel giro di pochi minuti mettono a segno ben tre touch down che portano gli ospiti all’intervallo sul punteggio di 18 a 6. Anche il terzo quarto vede Parma di nuovo a segno ma un’incertezza dell’attacco emiliano consente alla difesa fiorentina di recuperare palla e accorciare le distanze con Piaggio. La partita si chiude con una bella corsa del running back De Simone che fissa il punteggio sul definitivo 30 a 12 per Parma. Coach Christian Petrucci commenta così: “Era molto difficile fare risultato oggi e nonostante la sconfitta sono soddisfatto della prova dei ragazzi. A tratti, ho visto in campo una bella squadra che ha giocato alla pari con i campioni in carica. Poi abbiamo subito un crollo, più psicologico che fisico, avuto per assurdo dopo il nostro vantaggio iniziale, che ci ha fatto allontanare dalla possibilità di ottenere qualcosa di più. Abbiamo comunque fatto dei progressi importanti nel gioco e adesso dobbiamo trovare la continuità.” Prossimo appuntamento per i gigliati, sabato sera a Chiavari contro i forti Predatori.

ufficio stampa guelfi firenze

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...