I Crabs “patiscono” gli Angels…

Gli Angels Pesaro rispettano le previsioni della vigilia e vincono 51 a 0 in casa dei Crabs Pescara, consolidando il loro primato all’interno del girone.

crabsIl risultato del match, valevole per la penultima giornata della regular season del Campionato Nazionale Under 19 di Football Americano, non è mai stato in discussione, con gli ospiti che già alla prima azione trovavano la via dell’end zone, grazie al ritorno di Raggioli #17. I Crabs, arrivati a questa partita con il roster ridotto, a causa di vari infortuni (Carminelli, Di Silverio e Finore, ndr) non hanno nemmeno il tempo di riorganizzare le idee che subiscono una safety, Rossi #51Angels, su Conti #27 Crabs , chiamato a sostituire il QB titolare, Di Silverio, fermo per un problema al gomito.

9 a 0 per gli ospiti in pochi minuti di gioco con il primo quarto che si conclude dopo altri due TD dei pesaresi ad opera del RB  Maltoni #1 e del WR Marinelli #83. 23 a 0 e  per i Crabs piove sul bagnato visto che, in seguito ad un placcaggio, proprio Conti è costretto ad abbandonare il campo, lasciando l’attacco in mano ad un volenteroso, Sarcina #14 in versione QB. Nel secondo quarto gli Angels riescono a mandare in end zone ancheBianchini e Toni per un parziale, all’half time di 37 a 0 per i marchigiani. Al rientro in campo, in stato di Mercy Rules, i pesaresi riescono a segnare altri due TD, uno per quarto, ancora con Mantoni.

Ai padroni di casa va dato merito di aver giocato una partita al massimo delle proprie capacità in una situazione d’emergenza, contro una squadra che sarà di certo protagonista da qui fino alla fine del campionato. Pregevoli alcune individualità mostrate dai Granchietti come positivo l’esordio del piccolo “Leones” Settimio#69. Ora, in casa Crabs, il pensiero è rivolto all’ultima gara di regular season, da disputare sabato prossimo contro i Dolphins Ancona.

Francesco Morra – Ufficio Stampa Crabs

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...