Under 16 – I Marines si aggiudicano il bowl di Terni

minimarines

La trasferta dei giovanissimi Lazio Marines termina l’ennesimo successo dei biancocelesti che si aggiudicano il secondo bowl consecutivo sui due sinora disputati nel quadrangolare itinerante tra le formazioni di Marines, Dolphins, Steelers e Condors.
Aldilà dei risultati la validità del confronto sul campo tra 4 società così attente al vivaio rende appassionanti e spettacolari le giornate di gara. Dopo il successo nel primo Bowl disputato a Grosseto i ragazzi di Coach Leone erano chiamati a ripetersi,
e questo non è mai facile. Il programma odierno ci vedeva opposti ai Dolphins Ancona in un incontro che sarebbe valso la finale; i forti Condor Grosseto si sarebbero misurati invece con i padroni di casa Steelers.

I Marines nell’ incontro con i Dolphins cominciano con il freno tirato,apparentemente poco determinati e messi in difficoltà anche dai notevoli miglioramenti dei Dorici. Dopo i drive iniziali interlocutori per entrambe le formazioni, nel secondo possesso sono proprio i Dolphins a portarsi in vantaggio con un td pass. Immediata la reazione dei Marines che grazie a un td pass al 4° tentativo agguantano la parità.
Un Intercetto di Umetelli riportato in td porta avanti 14-7 la squadra Laziale. I giovani Marines effettuato il sorpasso riescono nel possesso successivo, in un td pass al 4° tentativo per Baldonato, a portare lo score sul 20-7. Sul finire del tempo i Dorici violano la zona di meta Laziale e trasformando da due si riportano minacciosamente in gara andando al riposo sul 20-15. Il secondo tempo come il primo vede i primi possessi delle due squadre inefficaci. La Squadra dorica, formazione “pesante” e ben solida sulle corse crea problemi agli schemi offensivi dell OC Capra- Leone.
Un lungo drive Marines, iniziato con una serie di corse e poi continuato con alcuni giochi aerei condotti efficacemente da Qb Mannato, si conclude con il td del 27-15. La reazione dei Dolphins è notevole anche grazie ad un qb sgusciante e con una veloce capacità di rilascio palla che permette la chiusura di un quarto down cruciale e poi la realizzazione del 27-22 con uno short passa poi condotto in td.
Una qb sneak Marines portata oltre la end zone e una bella corsa del talentuoso Rb 21 dorico fissano lo score finale sul 34-28

Dopo un incontro con luci e ombre, ma comunque vinto, la finale del bowl attendeva i nostri Under16. Come per il primo bowl, avversari erano i Condors Grosseto vincenti nell’ incontro con i padroni di casa Steelers.

La finale a dispetto delle incertezze del primo incontro e forse anche per la maggior concentrazione che mostrata dai giovani atleti è stata vinta nettamente dai Lazio Marines sulla pur forte compagine maremmana. Un ottimo mix di corse e lanci e una attenta impostazione difensiva hanno messo la gara sui giusti binari sin dall’ inizio. Due td pass fruttano ai Marines il 14-6 su cui si chiude il primo tempo.
Nel secondo la formazione Laziale allunga il passo. Momento cruciale è una grande difesa Marines a poche yard dalla end zone che impedisce alla squadra maremmana l’aggancio. Nel successivo possesso l’attacco Marines segna il 21-6 e nel drive Condor condotto quasi solo su passaggi, l’ abile Umetelli riporta in td un sanguinoso intercetto lanciato dal Qb di Grosseto per il 28-6.
Nel finale di partita il Qb Condors rimedia al lancio intercettato con una scramble che porta 6 punti alla sua formazione. Al rientro in campo Malldonado correndo una sweep e sfruttando ottimi blocchi sigla il 34-12. Su una corsa vittoriosa dei Condors e l’ inginocchiamento a 30 secondi dalla fine dei Marines si chiude la finale del Bowl, risultato finale 40-18. In attesa del Bowl da giocare in casa nel mese di Dicembre la squadra si gode il suo score overall 6-0 che la rende assieme ai fratelli maggiori dell’ U19, protagonista di questo vincente inizio di stagione Marines (11-0 l’aggregato dei risultati delle nostre giovanili) che speriamo sia premessa per una stagione IFL entusiasmante.

Maurizio Elisio, ufficio stampa Lazio Marines

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...