I Dolphins non passano a Bolzano.

I Giants Bolzano sconfiggono con merito i Dolphins Ancona per 32 a 6 e continuano il sogno playoffs domenica prossima a Pesaro, dove sono attesi dagli Angels.

Dolphins Giants U19 02
Partita mai in discussione, con i bolzanini abili a fermare subito l’attacco dorico al primo possesso causando un fumble di Jean Kpogo ricoperto a sole 30 yards dalla endzone dorica. Bravi inoltre a macinare yards e segnare con una corsa esterna. Trasformazione da 2 punti del rb numero 21 e punteggio sul 8 – 0. I Dolphins faticano a entrare in partita e il ritorno di kickoff viene fermato subito. Ancora un drive infruttuoso grazie alla difesa altoatesina molto aggressiva sulle corse e i Dolphins sono costretti al punt. Sul drive successivo i Giants riescono ancora a guadagnare terreno grazie alle scorribande del quarteback Adang e del runningback e varcano ancora l’endzone. Trasformazione da 2 grazie a una corsa del linebacker 52 Baldi e punteggio che arriva al 16 – 0. I Dolphins a questo punto si risvegliano dal torpore di inizio partita e piazzano un buon ritorno di kickoff con Jean Kpogo fino alle 40 yards. Da lì l’attacco marchigiano imbastisce una serie di giochi precisi e concreti con alcuni lanci per Mosca e Gambella avvicinandosi all’endzone avversaria, che viene varcata da Filippo Burattini con una corsa di 2 yards. La trasformazione da 2 non va a buon fine e il punteggio si fissa sul 16 – 6. A un minuto dalla fine del primo tempo Nicolò Gambella calcia un onside kick prontamente ricoperto da Niko Naci, che restituisce palla a Burattini. L’inerzia sembra cambiare solo fino all’azione successiva, uno sciagurato lancio centrale preda della safety dei Giants. Entusiasmi smorzati e squadre negli spogliatoi per l’intervallo. Purtroppo nel secondo tempo non cambia la musica. Difesa di Bolzano che concede solo qualche lancio peraltro bello da vedere su Tommaso Mosca e Nicolò Gambella, e qualche sfondamento centrale da poche yards da parte di Michele Luciani. Impenetrabile invece sulle corse esterne e in grado di piazzare colpi decisivi con notevoli perdite di yards sul qb dorico. Per contro l’offense bianco blu degli altoatesini si conferma capace di macinare yards su yards grazie alle corse del quarterback Adang e del runningbackl n°21, oltre a qualche reverse in velocità del ricevitore n° 9 e del linebacker 52 Baldi, schierato anche in attacco. Punteggio che sale così fino al 32 a 6 finale, grazie a 2 TD di Adang e di Baldi entrambi trasformati da 2 punti. Dolphins Ancona che finiscono così la stagione under 19 2014 e Giants Bolzano attesi ora dagli Angels Pesaro domenica prossima.

Purtroppo non siamo stati in grado di imporre il nostro gioco in attacco – il commento di Stefano Zaini, capo allenatore dorico che dopo la partita ha deciso di dimettersi dall’incarico per le difficoltà logistiche che lo vedono costretto a salire da San Benedetto del Tronto fino ad Ancona per allenare i ragazzi dorici – i Giants sono stati molto bravi a giocare con aggressività e intensità dall’inizio alla fine, mentre noi siamo stati in partita solo a sprazzi. Peccato per il punteggio, contavamo di fare meglio, ma i Giants ci hanno punito ogni volta che abbiamo sbagliato. Alcuni ragazzi hanno dato l’anima, mi riferisco a Michele Mazzarini, Nicolò Gambella, Filippo Lombardi, Vittorio Vengust, ma non è bastato. Siamo soddisfatti per essere tornati ai playoffs dopo due anni di battute a vuoto, ma dispiaciuti per essere usciti subito. Diversi ragazzi passeranno in prima squadra e alcuni ragazzi della Under 16 saliranno di categoria. Ai Dolphins non rimane che ripartire da gennaio con reclutamento e allenamenti guardando ad una nuova stagione”.

ufficio stampa dolphins – foto lorenza morbidoni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...