Amichevole di Natale tra 82ers e Mad Bulls

Sabato scorso il primo test-match per i Mad Bulls BT della nuova gestione del head coach Calò, in terra campana ospiti degli 82’ers Napoli.

82ers-madbullsLe amicizie di vecchia data , che legano molti componenti dei due team, hanno reso molto piacevole la manifestazione svoltasi nello splendido scenario di Posillipo.
Ma parlando di football americano, il clima disteso e amichevole si è trasformato in tensione agonistica al fischio d’inizio. I Tori Matti, per una serie di circostanze, si sono presentati sul campo a ranghi ridotti, privi di molti titolari e con diversi rookies alla prima esperienza. Gli 82’ers, che sapientemente avevano preannunciato una formazione in emergenza, sembravano invece meglio messi in campo. Sulle battute iniziali, infatti, i padroni di casa passavano in vantaggio, ma senza creare un divario importante. I Mad Bulls, dopo una prima fase di assestamento, recuperavano lo svantaggio, dando vita nelle prime frazioni di gioco, ad un avvincente testa a testa. Qualche piccola correzione e lo studio dei punti deboli degli avversari permettevano poi, sul finire di gara, ai Mad Bulls di aggiudicarsi il risultato con un buon 14 a 24.
Soddisfatto il coaching staff della prova di carattere dei ragazzi e della buona prestazione fisica e tecnica. Le indicazioni ottenute hanno evidenziato le carenze su cui lavorare, in vista del prossimo campionato e i punti fermi da consolidare.
Partita dal significato speciale per il neo-acquisto dei Mad Bulls Giancarlo “Ginka” Genova, che tornava a calcare un campo di gioco, dopo circa due anni da un complicato trapianto di fegato. Nonostante le difficoltà ad essere presente a tutti gli allenamenti, in quanto residente a Bologna, l’ex Warriors ha mostrato una buona condizione fisico-tecnica, che ha pienamente soddisfatto le aspettative del coaching staff e che gli avrà sicuramente regalato ancora quelle emozioni forti, che solo chi ha giocato a football americano può provare.
Squisita l’ospitalità degli 82’ers, che hanno offerto un “terzo tempo” pantagruelico con bibite e pizza sufficienti per un centinaio di persone e con una premiazione con coppe per tutti i migliori in campo.

La serata si è conclusa con l’augurio del presidente Marzocca di un buon campionato e di buone feste. Chiusa la parentesi Napoli, il gruppo è già al lavoro per le ultime sessioni di allenamento del 2014, dopo lo studio dei filmati del match e con la programmazione della ripresa di gennaio.

Ufficio Stampa Mad Bulls BT.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2014, football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...