Daniele Annibale “ghost coach experience” con la Nazionale Senior

L’allenatore blu-teal invitato speciale come “osservatore” dallo staff della nazionale per l’amichevole Italia-Svizzera.

daniele annibaleSabato 10 gennaio a Pero, provincia di Milano, la nazionale italiana di Football Americano, il Blu Team, scenderà in campo contro la Svizzera. Una partita che, anche se solo in veste di amichevole, sarà importante per gli Islanders Venezia. Nella panchina azzurra sarà presente in qualità di “ghost coach” l’allenatore veneziano Daniele Annibale: scelto dal coaching staff del Blu Team, insieme con altri cinque colleghi, parteciperà al ritiro azzurro e successivamente sarà sulla sideline azzurra in qualità di coach “osservatore”.

Novità della gestione del nuovo capo allenatore italiano, Davide Giuliano, la partecipazione come “ghost coach” consentirà agli allenatori scelti di assistere per un’intera giornata all’attività del Blu Team, vedendo all’opera il meglio dei giocatori e degli allenatori a livello nazionale. Spiega Lele Annibale: “Vista la possibilità offerta da Coach Giuliano di entrare in contatto con la realtà del Blu Team, ho deciso di inviare la richiesta di partecipazione alla Ghost Coach Experience. La domanda è stata accettata e subito lo staff azzurro mi ha inviato il programma dettagliato della giornata e le credenziali per utilizzare lo scouting video della nazionale via web”.

Programma della giornata che inizierà alle dieci del mattino con il ritrovo e la registrazione degli atleti e dello staff, per poi proseguire con le sessioni di allenamento mattutine e pomeridiane. Alle 16.00 tutta la squadra si sposterà al centro sportivo “Gianni Brera” dove alle 18.00 è previsto il fischio d’inizio dell’amichevole.

Daniele Annibale è già concentrato su quello che sarà il suo ruolo durante il match e la giornata in generale. “ Ho parlato telefonicamente con Samuele Rigato, allenatore della linea offensiva del Blu Team: durante il pre-game e durante il match la mia attenzione sarà focalizzata su tutto, ma in particolar modo sulla linea offensiva e difensiva e sull’attacco in generale.” Per coach Annibale si tratta quindi di un traguardo importante nella sua carriera da allenatore, dopo aver già collaborato con FIDAF, nel progetto “Junior Player Development” del nordest, come responsabile degli uomini di linea proprio a fianco di Samuele Rigato. “A livello di squadre nazionali, credo che in Europa si stia lavorando tantissimo a livello scolastico e giovanile con programmi sportivi dedicati“ conclude Annibale ”Il football italiano è cambiato tantissimo sotto molti aspetti: ora si utilizza molta più tecnologia e sono migliorati qualità e strumenti d’allenamento. La possibilità di partecipare come ghost coach alle fasi di preparazione del Blu Team mi darà modo di accrescere la mia esperienza per poi poter applicare queste novità nella preparazione del prossimo campionato degli Islanders Venezia”.

matteo caroncini, ufficio stampa islanders

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...