Hogs, coach Cattini presenta il suo attacco.

luca cattiniDomenica inizia il campionato nazionale di seconda divisione Fidaf. Gli Hogs mordono il freno. Ne parliamo con l’head coach nonché offensive coordinator Luca Cattini, il profeta della Wing-T.
Luca, cosa ti aspetti da questo campionato? C’è un grosso potenziale. Grazie ai giovani che si stanno inserendo e anche grazie ad alcuni giocatori ritornati. Sono molto fiducioso. Abbiamo amplissimi margini di miglioramento.
Che formazione proporrai in attacco? Queste normalmente non sarebbero domande da fare. Ma, dal momento che ormai anche all’estero sanno che giochiamo la Wing-T, te lo posso dire: giocheremo la Wing-T!
Non credi che questa formazione ormai sia stata capita dagli avversari, dal momento che gli Hogs hanno costruito abbondanti fortune sul suo utilizzo?
Forse. Ma nel football quello che conta è la velocità e la precisione di esecuzione. Contiamo di averle entrambe. Bloccare, correre e ricevere sono i fondamentali per chi gioca in attacco. Se lo si fa in velocità e con “timing”, il gioco è fatto.
Ti sento carico… Sono sicuro che ci divertiremo.
Inserirai più lanci dal momento che la Wing-T è run oriented? Non credo proprio! Quando si lancia ci sono 2 possibilità su 3 che vada male (incompleto e intercetto, ndr); quando si corre le possibilità sono 1 su 2 (fumble, ndr). Correremo come il vento.

ufficio stampa hogs reggio emilia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...