Islanders, e una!

Il team veneziano vince la prima di campionato contro i forti Draghi Udine.

isl-draAllo “Stadio del Rugby” di Mirano, nel match d’esordio di sabato scorso i blu teal s’impongono 14-7 al termine di un incontro in bilico fino al fischio finale. Sfida iniziata male nel primo quarto, quando ragazzi di coach Daniele Annibale vanno sotto 7-0 dopo un inizio orchestrato con ottime corse dai runner friulani che chiudono in touchdown uno dei primi drive con il runner Odiase. Gli Islanders reagiscono, e trascinati in cabina di regia da un Alberto Barbaro schierato a sorpresa quarterback, ribaltano il risultato, prima con un TD pass di 47 yards proprio di Barbaro per il runner Longo, e poi con Grassi che, trovato il varco giusto sul lato destro, si invola per 28 yards a siglare il punto della vittoria. Nelle ultime concitate fasi del match, sale in cattedra la difesa isolana che chiude ogni spiraglio all’attacco friulano e, all’ ultimo respiro, impedisce ai Draghi di entrare in touchdown . Per gli Islanders prima vittoria stagionale e grande entusiasmo in vista del prossimo incontro casalingo di sabato 7 marzo contro i Cavaliers Castelfranco, vittoriosi contro i Muli Trieste per 21-7, match che metterà in palio la testa del girone D della II Divisione.

Cronaca. Kick off Islanders e primo attacco per i Draghi, che iniziano a martellare con corse esterne la difesa isolana, non prontissima in avvio di match. Dopo una bella corsa friulana con Della Pietà, è il forte runninback Odiase a firmare il primo TD stagionale con una corsa in endzone da 5 yards che trova impreparata la difesa blu-teal. Palla agli Islanders che faticano a sviluppare il gioco di corse e concedono due sacks consecutivi sul QB Barbaro che chiudono il primo quarto di gioco. All’inizio del  secondo quarto, i Draghi continuano ad alternano giochi di corsa e di passaggio stancando ma vengono costretti ad un tentativo di field goal dalle 11 yards fallito da Brighenti. Palla di nuovo agli Islanders che guadagnano con Grassi due importantissimi primi down e chiudono in endzone con il lancio da 47 yards di Barbaro per Longo. La trasformazione è buona e si va all’intervallo sul risultato di 7-7.
La ripresa si apre con la palla nelle mani dell’attacco guidato da Barbaro (154 yrds e 1 TD pass per lui): grazie ad un paio di penalità e a una importantissima ricezione di Sportillo per un guadagno di 37 yard, gli Islanders si portano a ridosso della linea di meta dei Draghi, ed è Mattia Grassi con una bella corsa di 28 yards a firmare il 14-7. Prima della fine del terzo quarto, c’è tempo per un field goal sbagliato questa volta per gli Islanders Venezia con Barbaro. Nel quarto quarto, i Draghi provano a rimettere in pari il match con una serie di lancio profondi , ma i difensori veneziani, prima con Scarpa e poi con Luca Cester chiudono lo spazio aereo esaurendo il tempo e facendo esplodere la gioia dei tifosi veneziani.

Commenti. “Vincere questa partita dedicata al nostro amico Fabio Baggio assume un significato particolare” commenta l’Head Coach Veneziano Annibale, “I Draghi sono una squadra fisica, con un gioco collaudato e giocatori esperti, mentre noi arrivavamo a questo match con una squadra rinnovata soprattutto in difesa. E’ stato fatto un buon lavoro da parte di tutto il coaching staff, ed in campo, giocatori come Grassi, Sportillo, Canal Simone, i fratelli Cester hanno fatto vedere concentrazione ed un gioco corale di tutto rispetto. Ci tengo a sottolineare in particolare la performance del nostro Qb Barbaro che ha corso, lanciato, calciato ed è stato placcato più volte non mollando mai, ma tutti noi della squadra non possiamo non ringraziare il nostro pubblico numeroso, partecipe e caldo, davvero un 12° uomo che anche sabato prossimo potrà aiutarci a dare a questo inizio di stagione una botta fondamentale”.

ufficio stampa islanders, foto Carlo Bottacin

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...