La battaglia delle Aquile

bedwell bn

Le aquile biancocelesti, forti dei loro due netti successi, questa settimana vanno a Ferrara per sfidare le Aquile, reduci da due sconfitte. E’ la prima volta in stagione che affronteranno una squadra con due giocatori stranieri in campo, il ricevitore Pavlovic e il safety Perkins, e certamente la sfida si presenta impegnativa.

Dopo un ottimo inizio, nell’esordio contro Bologna, 16 a zero al termine del primo quarto di gioco, che si è poi trasformato in un tragico 23 a 28, a seguito di una serie di infortuni a giocatori chiave, le aquile hanno subito domenica un vero bombardamento dai Dolphins, che li hanno sommersi con 41 punti messi a segno. Da quanto visto nelle prime giornate, i ragazzi di coach Gunn sono una squadra che corre poco e fa del passing game il suo credo, anche se l’intesa Scaglia (quarterback italiano con trascorsi in varie società emiliane) – Pavlovic ancora non si è ben concretizzata. Il gioco messo in mostra è apparso discontinuo, anche se la compagine ha cambiato molto rispetto alla passata stagione, aggregando una serie di giocatori provenienti da Bologna e dal Veneto; certamente con il passare del tempo, le cose miglioreranno.
I nostri si presentano all’appuntamento con il sorriso ancora sulle labbra, dopo la bella vittoria nel derby contro i Grizzlies, ma dovranno impegnarsi parecchio perchè i ducali hanno un giocatore americano di valore nel loro secondario difensivo che darà filo da torcere ai nostri ricevitori. Inoltre, saranno indisponibli Fabrizio e Andrioli, due titolari che hanno fatto molto bene in questo inizio stagione; da quanto visto in allenamento, chi li dovrà sostituire, ovvero Pozzebon e Latini, sono piu’ che pronti.
In difesa, ritono in maglia biancocleste per Thomas Salvestroni, indisponibile fino a qualche tempo fa per motivi personali, ma ora rientrato ad allenarsi con la squadra in vista dell’esordio di domenica a Ferrara. Thomas si va ad aggiungere ad un reparto granitico come quello della linea di difesa laziale, che fino ad ora ha seminato il panico negli attacchi avversari.
La partita è anche una sfida a distanza con i rivali in vetta al girone Dolphins Ancona e Warriors Bologna, che si affronteranno nello scontro diretto sabato sera in casa dei biancoblu; chi vince resta in testa al girone sud, in attesa del big match di domenica prossima a Roma contro appunto i marchigiani.

L’inizio del match è previsto per le 14,30 e potrete seguirlo in diretta, come sempre sul nostro canale Marines TV sulla piattaforma Livestream. Percio’ tutti pronti a tifare Marines per sospingerli verso la cima della montagna, dove vivono d’abitudine le aquile.
Fight On!”

ufficio stampa marines lazio – foto sergio brunetti

piede di pagina

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...