Seconda divisione: tra Blue Storms e Blacks in palio il primato

blacks

Quarta giornata del campionato di II Divisione con 8 partite in programma, tutte ricche di motivi d’interesse. In base alla classifica, l’incontro che “pesa” di più è quello di sabato alle 21, quando i Blue Storms Busto Arsizio ospitano i Blacks Rivoli. Entrambe le squadre comandano a punteggio pieno il girone C. I padroni di casa hanno battuto Skorpions all’esordio e Frogs al secondo impegno, in una gara che però non ha lasciato completamente soddisfatto lo staff tecnico dei bustocchi, che quindi chiederà alla squadra di alzare il livello del gioco. I Blacks, dal canto loro, dopo l’esordio vincente contro i Daemons nell’ultimo turno di campionato sono stati messi a dura prova dagli Skorpions in una partita vinta dai piemontesi solo nell’ultimo quarto grazie a belle giocate sia di corsa sia di lancio. La giornata di sabato si apre alle 20 con Bengals Brescia-Redskins Verona, con i primi che esordisono in casa due settimane dopo l’esordio vincente a Vicenza e i veronesi che hanno grande voglia di riscatto dopo il derby perso contro i Mastini in una partita decisa da due field goal e che hanno lavorato per migliorare l’attacco. Sabato tornano in campo anche i Mastini, che naturalmente hanno un bel carico di entusiasmo proprio in virtù del derby dove hanno dimostrato una grande solidità. Ne servirà tanta contro gli Hogs Reggio Emilia, fermi dalla gara inaugurale dell’1 marzo e che sembrano la squadra da battere del girone.

La domenica si apre con il derby di Roma tra Barbari e Legio XIII. I primi hanno esordito vincendo sul campo dei Crusaders e mettendo in mostra una buona difesa e un attacco che deve ancora crescere. La squadra ha perso molti veterani, continua il suo lungo cambio generazionale iniziato qualche anno fa ed è attesa a una verifica importante contro la Legio XIII visto il carico di emotività che fatalmente una stracittadina porta con sé. Non sono due squadre della stessa città, ma quando si sfidano Elephants Catania e Cardinals Palermo (entrambe hanno già vinto una partita proprio con la Legio XIII) il clima non è tanto differente. Grande attesa per questo match e per la stagione delle due squadre, con Palermo che ha cambiato uomini e schemi soprattutto in difesa e punta a migliorare il risultato delle ultime due edizioni, chiuse ai quarti di finale, e Catania che nell’anno del trentennale di attività della società vuole confermarsi al vertice e sta lavorando per miscelare bene vecchia e nuova guardia.
Clima da derby anche per Skorpions Varese-Daemons Martesana, in programma sempre alle 15, con i padroni di casa che sono già alla quarta partita della loro stagione e che finora hanno una vittoria e due sconfitte. Per i Daemons il record attuale è di una vittoria e una sconfitta, quindi il risultato peserà sicuramente per la stagione di entrambe. Ancora alle 15 si affrontano due squadre imbattute, i Guelfi Firenze reduci da una prova convincente con gli Storms, e gli Angels Pesaro, che hanno esordito vincendo una gara tiratissima contro i Titans Romagna. Sono proprio i forlivesi a chiudere il programma cercando la prima vittoria contro i Seahawks Bologna (kick off alle 15.30).

 luca pelosi, ufficio stampa fidaf

 

piede di pagina

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...