Seconda Divisione: vittorie al cardiopalma. Ai Barbari il derby di Roma

barbari legioxiii

Giornata particolarmente significativa e spettacolare nel campionato di III Divisione, dove Hogs, Bengals, Blacks, Barbari, Elephants e Guelfi mantengono l’imbattibilità.

Nel girone A i due derby vanno a Barbari ed Elephants. I primi hanno la meglio sulla Legio XIII con Serrani, Di Giorgio, Passarelli e Passerini tra i protagonisti. Bravi i bianconeri a tenere alto il ritmo per tutta la partita: 20-0 a metà gara, 42-0 alla fine. Catania supera Palermo 37-14 ma deve faticare prima di sfiancare la resistenza dei Cardinals. Il primo periodo si chiude sul 7-6 con un TD per parte ma la fallita trasformazione dei Cardinals dopo la segnatura di Abbadessa, che va a segno anche nel secondo quarto ma tra altri due touchdown Elephants. Quello di Gulisano fissa il punteggio sul 20-14 all’intervallo. Nella seconda parte di gara il divario aumenta con le segnature di Conticello, Gulisano e Barbagallo.

Altro derby tra Skorpions e Daemons, vinto dai secondi al termine di un match tiratissimo. Prima parte di gara chiusa sul 7-6 per gli Skorpions, ma alla fine la spuntano i Demons, per i quali era andato a segno Bonora, con un field goal nell’ultimo quarto che fissa il punteggio sul 9-7 in loro favore. Altrettanto tirate le partite tra Titans Romagna e Seahawks Bologna e tra Guelfi Firenze e Angels Pesaro. A Forlì, i Titans chiudono il primo periodo avanti 5-0 con un field goal di Spada e una safety. Allungano nel secondo periodo grazie a un passaggio di Fiordoro per la corsa da 2 yard di Canuti. Poi inizia la reazione della squadra bolognese che con Ventriglia dimezza il divario e con Lo Biondo opera il sorpasso. I Titans, però, chiudono la partita così come l’avevano aperta: con un field goal di Spada, che stavolta calcia da 38 yard, centra i pali e sigla il 15-14 finale. A Firenze i Guelfi vanno sotto per un fumble recuperato in end zone (0-7 a fine primo quarto), pareggiano con una corsa da 60 yard di Locatelli (7-7 all’intervallo) e sorpassano grazie a Bardini (14-7 a fine terzo quarto). Gli Angels però trovano il touchdown del 14-13 con Castellani. Con 20″ sul cronometro tentano la trasformazione da due punti per vincere la partita, ma la falliscono.
Non meno emozionante la partita tra Blue Storms Busto Arsizio e Blacks Rivoli. I primi chiudono avanti il primo quarto con un touchdown di Fimiani, ma i piemontesi sorpassano con un field goal e un touchdown di Zucco, chiudendo in vantaggio 9-6 il secondo periodo. L’allungo arriva grazie a Brena, ma nell’ultimo quarto i Blue Storms vanno in touchdown con Fimiani. Non basta, però, perché il punteggio resta sul 13-15 per gli ospiti.
Travolgenti Hogs Reggio Emilia a Verona: vincono 48-0 al Velodromo di Pescantina e si confermano una delle corazzate della categoria mettendo in mostra una superiorità fisica e tecnica contro la quale i veronesi possono fare ben poco. Tre touchdown consecutivi nel primo periodo (chiuso sul 20-0) mettono in chiaro le cose fin dall’inizio. L’attacco gialloblù tenta l’arma del gioco aereo per trovare varchi in una difesa, quella ospite, fisica e veloce nel chiudere ogni spiraglio possibile, ma non è serata. Le soddisfazioni per gli scaligeri arrivano da giovani emergenti come Argenta e Savoia autori, il primo di placcaggi importanti, il secondo di uno splendido intercetto. Esce sconfitta anche l’altra formazione veronese, i Redskins, sconfitti 44-6 dai Bengals Brescia.

Bengals Brescia-Redskins Verona 44-6
Mastini Verona-Hogs Reggio Emilia 0-48
Blue Storms Busto Arsizio-Blacks Rivoli 13-15
Barbari Roma Nord-Legio XIII Roma 42-0
Elephants Catania-Cardinals Palermo 37-14
Skorpions Varese-Daemons Martesana 7-9
Guelfi Firenze-Angels Pesaro 14-13
Titans Romagna-Seahawks Bologna 15-14

luca pelosi ufficio stampa fidaf – foto: G. Russo

piede di pagina

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...