Dolphins pronti per lo scontro al vertice

Dolphins Filippo Limitone vs MarinesAdrenalina a mille per i GLS Dolphins Ancona, che domenica pomeriggio a Roma sfideranno i Marines Lazio nello scontro al vertice. Entrambe le squadre si presentano imbattute all’appuntamento, con un ruolino di marcia di 3 vittorie e 0 sconfitte. 114 punti fatti e 33 subiti per i laziali, che vantano il miglior attacco della Lega, contro 88 punti fatti e 21 subiti per i marchigiani, che vantano la miglior difesa della Lega. “Abbiamo avuto un percorso simile finora – spiega Leonardo Lombardi, presidente dei GLS Dolphins – due vittorie con numeri importanti e poi una vittoria più sofferta nell’ultimo turno, noi a Bologna e loro a Ferrara. Quindi mi aspetto una grande voglia di riscatto da parte di entrambe. Leggendo le statistiche finora, ci sarà da divertirsi per i tifosi e gli appassionati. In molte statistiche ci contendiamo il primato della Lega, ad oggi abbiamo messo in campo 2 attacchi molto prolifici e 2 difese che hanno concesso poco, soprattutto sui lanci. Il tempo è previsto bello e soleggiato, quindi potremo entrambi mettere in aria la palla senza grossi problemi. Sarà interessante vedere chi riuscirà a “imbrigliare” meglio l’avversario e portare a casa la vittoria. I Marines vantano un organico di italiani di tutto rispetto, impreziosito da due gemme d’oltreoceano come il quarterback Dodd e il defensive lineman Miller. Purtroppo per noi, siamo costretti ad affrontare la partita più importante del girone privi di alcuni elementi importanti, in particolare in difesa. Infatti, Nicholas Harris come ci aspettavamo è stato squalificato per una giornata dopo l’espulsione rimediata a Bologna per aver commesso un fallo di reazione a gioco fermo, quindi non sarà in campo. Inoltre, sicuri assenti saranno Roman Vikhnin, Mohamed Soltana e Leonardo Mazzoni, per infortuni subiti nelle precedenti partite, mentre in forse fino all’ultimo sono i ricevitori Michele Marchini e Filippo Limitone e il linebacker Mattia Dal Monte. Stiamo cercando con lo staff medico di recuperarli al meglio, ma non vogliamo comunque rischiarli se non al 100%“.
Una veloce occhiata alla storia per i precedenti tra le due formazioni: anche se è una rivalità cominciata di recente – la prima sfida risale “solo” al 2002 – entrambe le formazioni disputano da molti anni la serie A, quindi gli scontri sono stati frequenti. Ben 17 i precedenti totali tra Dolphins e Marines, con netta prevalenza dei dorici per 13 vittorie contro 4 sconfitte, comprese 3 partite di playoff nel 2002, 2003 e 2005, con la vittoria sempre sorridente ai delfini. L’ultima sfida lo scorso anno, con la vittoria dei dorici per 42 a 7 in casa, ma dalle premesse fatte questa sarà tutta un’altra partita. Tifosi e appassionati impossibilitati a vederla dal vivo potranno seguirla in diretta streaming sul sito www.dolphins.it.
Rivalità in campo, ma collaborazione a tutto tondo fuori dal campo, tanto che i marchigiani sbarcheranno a Roma con tutto il vivaio al seguito. Infatti, le due formazioni giovanili di Marines Lazio e GLS Dolphins Ancona si uniranno insieme per sfidare una selezione “Stars & Stripes” di giocatori americani, in una partita che mette in palio il “Global Bowl 2015”, con inizio immediatamente dopo la sfida dei “fratelli maggiori”.

ufficio stampa dolphins – foto lorenza morbidoni

piede di pagina

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...