Giants inarrestabili: conquistata anche Torino

team giants 2015
Inarrestabili Giants Bolzano! Anche il 4° turno di IFL 2015 sorride ai gladiatori rossoblu, che mantengono il primo posto in classifica e la propria imbattibilità stagionale archiviando con un perentorio 35-0 l’insidiosa trasferta nella tana dei Giaguari Torino.

Un successo meritato quello dei bolzanini, che hanno tuttavia dovuto faticare non poco per avere la meglio su un avversario piuttosto combattivo e rimasto per la prima volta in stagione a quota zero punti all’attivo. Merito anche, anzi soprattutto della rocciosa difesa altoatesina, impeccabile nel bloccare ogni tentativo avversario e nel mettere a segno anche due intercetti con Sonny Brunoro e con Paolo Ricchiuti. In attacco invece, giornata da vero e proprio MVP per Giorgio Polidori, che pur non al 100% a causa dei noti problemi alla mano ha saputo realizzare tre spettacolari touchdown, tutti di pregevolissima fattura. L’offence guidata da coach Umberto Maggini è peraltro riuscita a sopperire al meglio alle diverse assenze, torvando ancora una volta una chiave di volta vincente nell’alternanza in cabina di regia tra i due import statunitensi Steven Adams e Paul Morant. Il tutto senza dimenticare il cecchino Emil Guariento: 5 su 5 per lui nei calci di trasformazione. La cronaca del confronto piemontese parla di un primo tempo equilibrato e privo di spunti vincenti, con l’attacco ospite ancora in fase di rodaggio dopo i cambi di formazione obbligati. La svolta è però nell’aria e si concretizza nel 2° quarto, per la precisione qando Morant innesca la ricezione da 11 yards di Polidori, utile per lo 0-7 Giants.L’equlibrio è rotto ed i Giants continuano a macinare yards, trovando la endzone ancora con Polidori, stavolta su imbeccata di Steven Adams.
Doppio vantaggio bolzanino al riposo dunque e difesa ospite impermeabile anche in avvio di 3° quarto. Sul fronte opposto un lungo drive offenivo dei bolzanini si conclude nel migliore dei modi, ovvero con la realizzazione del runningback Petrone dopo una perentoria corsa da 10 yards. L’intercetto di Ricchiuti restituisce di lì a poco il possesso agli uomini di coach Argeo Tisma, che nel 4° parziale sfruttano al meglio la propria eccellente condizione atletica per spiccare definitivamente il volo: dapprima è Capogrosso a trovare il buco giusto per volare in endzone dopo una corsa da 37 yards, quindi ci pensa ancora Polidori a chiudere i conti ricevendo il fendente da 31 yards di Adams.

Poi è solo gestione per gli ospiti, che nel finale lasciano ampio spazio anche a giovane di sicura prospettiva come Currò Dossi, Baldi ed il possente centro Loris Montalbano, 16 anni appena. La corsa al vertice continua.

davide fodor, ufficio stampa giants bolzano

piede di pagina

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...