I Gorillas affrontano il G-Team

gorillas varese - foto angela albanese

L’attesa è terminata. Dopo cinque settimane di riposo è di nuovo tempo di scendere in campo per la compagine varesina di football americano dei Gorillas Varese. Archiviata la vittoria contro i 65ers Arona dello scorso mese, i ragazzi allenati da Leonardo Galvan si preparano ad affrontare la trasferta di sabato prossimo, che li vedrà scontrarsi contro l’Oratorian G-Team al campo comunale “Luca Somenzi” di Gallarate. Per i biancorossi è un momento molto delicato della stagone: se da una parte queste cinque settimane di riposo sono state utili per recuperare gli infortuni, ricaricare le batterie e correggere gli errori, dall’altra parte sarà come ricominciare tutto da capo. E questo i Gorillas lo sanno bene e, di certo, non sono stati con le mani in mano. Determinazione e concentrazione sono state i leitmotiv di questo mese di allenamenti: da una parte il coaching staff intento a correggere gli errori e affinare schemi di gioco e tecnica dei propri atleti, dall’altra i ragazzi, pronti a difendere a tutti i costi il primato nel girone G del campionato italiano e, sopratutto, intenzionati a lasciare a zero la voce “punti subiti”. Già, perchè nelle precedenti due partite, la prima contro i cagliaritani dei Sirbons e la seconda contro i 65ers di Arona, ancora nessuno è stato capace di scardinare la solida difesa guidata dal coach Christian Gaiga.
“Abbiamo passato un lungo periodo di riposo – commenta l’head coach Leonardo Galvan – che è stato importante quanto l’allenamento stesso. Riprendiamo il nostro cammino contro il G-Team, squadra che non ha nulla da perdere al contrario di noi. Sarà interessante – continua – vedere e constatare la crescita, dal punto di vista mentale, della mia squadra. Nessuno sconto a nessuno e proseguiamo il nostro cammino un passo alla volta, un quarto alla volta, un’azione alla volta”.
A voler guardare gli scontri precedenti, i pronostici sono sicuramente a favore dei varesini che hanno affrontato il G-Team due volte nella scorsa stagione, uscendone in entrambi i casi vittoriosi. Questo potrebbe però giocare a sfavore dei biancorossi, che non devono in alcun modo sottovalutare gli avversari e scendere in campo con la stessa fame di vittoria e lo stesso atteggiamento visto sia in allenamento che all’inizio del campionato.
Non si ferma, nonostante gli impegni di campionato, il reclutamento delle Jungle Queens, la squadra femminile dei Gorillas che si prepara ad affrontare il campionato nazionale CIFAF al via ad Aprile grazie a una collaborazione con le Neptunes Bologna e della squadra di Flag Football. Per tutte le ragazze che vogliano provare a cimentarsi in questo sport, porte aperte il mercoledì e il giovedì dalle 20,30 alle 22,30; per bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni, invece, gli allenamenti si svolgeranno il sabato dalle 15 al 17. L’appuntamento è, ovviamente, al Jungle Field di via Landro 5.

ufficio stampa gorillas varese, foto angela albanese

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...