Sirbons, vittoria d’orgoglio

sirbons vs arona

Una storia sportiva che è solo all’inizio ma, che pagina dopo pagina riserva grandissime emozioni, questo può essere il riassunto di queste prima tre giornate. Sabato scorso si è finalmente disputato il primo incontro casalingo della nuova era Sirbons. È stata una giornata da incorniciare, non solo per lo splendido impianto sportivo Santa Lucia o per la vittoria, ma per la magia che ha avvolto e incantato chiunque era al campo, che ha sofferto e sostenuto i ragazzi per ogni singola yard, condividendo una gioia immensa al momento del fischio finale.

La partita è stata combattuta e dall’esito in bilico sino alla fine, con i padroni di casa che grazie a Federico Azuni varcano per la prima volta nella loro storia la linea di meta, segnando i primi sei punti, ma i 65ers non son rimasti a guardare e forti della loro esperienza si son fatti sotto, portandosi in vantaggio grazie ad una meta e a un calcio da tre punti, questo gli ha permesso di condurre nel punteggio sino alla definitiva segnatura di Andrea Delussu, che ha sancito il punteggio finale sul 12 – 10 in favore dei Sirbons. La partita da parte dei sardi non è stata impeccabile, con molti falli dovuti all’inesperienza e a qualche calo di concentrazione, probabilmente dovuto all’emozione per l’esordio di fronte al pubblico amico. Si son però viste tante cose buone, con una linea di attacco che ha iniziato a mettere in pratica gli automatismi provati in allenamento, prendendo sempre più consapevolezza della propria fondamentale importanza per la squadra. La difesa ha dimostrato ancora una volta il suo valore e ordine, recuperando il pallone più volte e riducendo a solo tre punti il forte attacco di Arona. Nota dolente son stati gli special team che a differenza delle due precedenti partite hanno mostrato dei passi indietro, rendendo possibile una meta su ritorno di kick off al team ospite. Ci sarà quindi molto da lavorare in vista dell’incontro con i primi del girone: i Gorillas, che saranno in Sardegna già sabato prossimo per dar vita a una nuova serata di football, sempre presso lo Stadio Santa Lucia di Assemini, dalle ore 18.

A fine partita, in puro stile Sirbons: giocatori, famiglie e tifosi si son riuniti in un memorabile terzo tempo, in cui chili, fregola e dolci di ogni tipo, hanno fatto da accompagnamento a un quantità inesauribile di sorrisi, mettendo il sigillo su una splendida giornata di sport.

ufficio stampa sirbons

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...