Seamen appuntamento in Champions’ League

Ingresso Seamen

Parla catalano l’appuntamento che tutti i tifosi attendevano da trentatrè anni.
Sabato prossimo, kick off alle 18.00, i Seamen svestono momentaneamente i panni della IFL per indossare quelli della Champions League per il primo appuntamento continentale della stagione. Al Vigorelli arrivano i Pioners Hospitalet, chiamati a rappresentare, assieme ai Madrid Osos, il football iberico in una competizione che quest’anno annovera dodici formazioni, suddivise in quattro raggruppamenti a criterio geografico.

Nel miglior momento di forma, almeno da un punto di vista statistico vista la splendida vittoria colta in quel di Bolzano, la Milano blue navy approccia l’evento in una clima di festa e d’entusiasmo, ma anche con la dovuta concentrazione alla ricerca di una vittoria che sarebbe non solo storica per la società, ma anche motivo di vanto per il movimento del football italiano, ancora intento a migliorare le proprie credenziali in ambito europeo. Non tragga in inganno la posizione occupata in classifica dai Pioners nel torneo spagnolo perché la formazione catalana ha nella competizione europea il suo obiettivo dichiarato. Con l’infermeria ancora occupata da vari elementi, sicuramente l’infortunio patito da Aldo Carulli è quello che tiene più banco in questo momento, a lui tutti gli auguri del caso, i Seamen potranno utilizzare un roster di 45 elementi che, grazie alla mancanza di restrizioni legate all’età dei giocatori, potrebbe arricchirsi dell’autorevole presenza di Luca Bellora. Tra le particolarità proposte dal regolamento europeo figura anche la possibilità di schierare contemporaneamente in campo due atleti USA, fattore che potrebbe innescare situazioni di gioco fin qui inesplorate e dal potenziale impatto in termini di spettacolo. Spettacolo che, peraltro, non mancherà neppure al di fuori del “gridiron” con il consueto show delle cheerleaders, gli stand di buona gastronomia, che nell’occasione saranno implementati e la musica di Virgin Radio, partner di lusso che sostiene fattivamente, in particolare con la trasmissione Virgin Radio Generation a cura di Andrea Rock e Giulia Salvi, i campioni d’Italia.

Dal campo agli spalti ci sarà dunque occasione per gustare un evento che a Milano manca da un quarto di secolo. Le immagini del match saranno trasmesse, come di consueto,giovedì sera, alle ore 23.00, da Rete 55, network regionale visibile in digitale terrestre – area Lombardia Piemonte – e in streaming all’indirizzo http://www.rete55news.tv.
Champions League

roberto rizza ufficio stampa seamen – foto dario fumagalli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...