Torino contro Bergamo in una sfida che vale una stagione

panthers-parma

Nel weekend in cui i Campioni d’Italia Seamen saranno impegnati in Champions League contro gli spagnoli Pioners Hospitalet (oggi al Vigorelli di Milano, ore 18:00), la IFL torna in campo con quattro incontri valevoli per la WEEK 5 della Regular Season.

Ad Ancona (ore18:00) i Dolphins ospiteranno i Briganti. I dorici vogliono lasciarsi subito alle spalle la sconfitta contro i Marines, tornando a vincere e convincere. Diverse note positive rendono ottimista la vigilia degli uomini guidati da Daniel G. Levy, dal rientro di Nic Harris al recupero di tante altre pedine importanti sia in attacco che in difesa. Piove sul bagnato invece per i napoletani, ultimi in classifica nel girone Sud. I partenopei, impegnati ancora a risolvere alcuni limiti palesati in campo nell’esecuzione dei loro schemi offensivi, dovranno anche fare a meno, in difesa, di due fondamentali elementi come Garofalo e Chitos, entrambi out per squalifica.

A Torino, sempre stasera ma alle 21:00, i Giaguari affronteranno i Lions. Partita delicata quella che andrà in scena al Nebiolo, in quanto rappresenterà una vera e propria “ultima chiamata” per entrambe le formazioni, reduci da quattro sconfitte consecutive. Chi perde è di fatto fuori dai giochi e dovrà faticare parecchio per risalire la china, impantanandosi inevitabilmente nella zona playout. Dopo il passo falso casalingo al cospetto dei Rhinos Pryor-oriented, i Leoni bergamaschi devono riuscire a concretizzare maggiormente le occasioni che Mohler, Brugali, Podavitte, Furghieri & company hanno già ampiamente dimostrato di saper creare. I Giaguari, nonostante i fatali cali di concentrazione subiti in alcuni dei momenti cruciali degli incontri finora disputati, hanno dimostrato di poter contare su un buon reparto difensivo ed in attacco le micidiali corse di RJ Jackson possono rappresentare un’arma letale. Incontro che si preannuncia equilibrato ed aperto a qualsiasi risultato.

A Bologna i Warriors sfideranno i Marines. Per gli All-blue di Mauro Solmi un esame importantissimo contro i primi della classe. I capitolini, infatti, viaggiano a punteggio pieno e rimangono finora l’unica formazione imbattuta nella massima divisione. Interessante il duello che scaturirà dal confronto tra l’attacco più prolifico del torneo (quello dei romani) e la difesa meno battuta, quella dei padroni di casa. Per impensierire la capolista, i ragazzi del presidente Benassi, nel roster dei quali rientreranno diversi elementi importanti, dovranno dare in campo non meno del 100%. Appuntamento alle 21:00 di questa sera.

Unico match in programma domani (Milano, Stadio Vigorelli, ore 12:00) è lo scontro fra Rhinos e Panthers. I milanesi sono senza dubbio in crescita. La rigenerante vittoria ottenuta a Bergamo ha riacceso gli entusiasmi in casa dei neroarancio, che si presentano a questo appuntamento contro i vice campioni d’Italia consapevoli di poter contare su un attacco efficace, trascinato magistralmente da un elemento chiave, l’americano T.J. Pryor e desiderosi di chiudere il girone d’andata con un record positivo. Anche i Panthers, così come i ragazzi guidati da Alessandro Trabattoni, sono reduci da un successo ai danni dei Lions, ma hanno goduto di una settimana in più di riposo rispetto ai Rinoceronti e si presentano a questo appuntamento con la ferma intenzione di aggiungere l’ennesima vittoria al loro bottino stagionale e di balzare così in testa alla North Conference, complice la battuta d’arresto dei diretti rivali Giants. Occhi puntati, come al solito, sulle corse di Malpeli Avalli e sull’asse Monardi-Finadri, senza dimenticare l’efficacia dello special team parmense, che nell’eventualità di un match tirato e giocato alla pari potrebbe risultare decisivo, proprio come ha già dimostrato in occasione della vittoria di misura contro gli orobici di Marossi.

Luca Correnti, Ufficio Stampa IFL – foto Guido Gilberti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, IFL, News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...