Il piede di Brun per la vittoria dei Blacks

Blacks_Daemons_2015_5

Finalmente in campo e, scongiurata la pioggia, appuntamento importante sia per i Blacks, alla ricerca di conferme, che per i Deamons bisognosi di una vittoria per rimanere in corsa Play-Off. Un ritorno in campo dei Blacks dopo quasi un mese e con tutte le incognite che una sosta troppo lunga comporta sia in termini di concentrazione che di ritmo partita. Chi c’era ha avuto ragione, ha assistito ad una partita fino alla fine in bilico, con giocate tecnicamente importanti da entrambe le squadre e con atleti che non si sono risparmiati e che hanno giocato un Football Americano maschio, però corretto.

Il risultato parla da solo, ma crediamo abbia rispettato i valori in campo e che ha visto i Blacks prevalere perché sempre presenti e concentrati e che nemmeno sotto per 0 – 14 hanno smesso di lottare o credere nella vittoria., ma Signori gran bel Football Americano a Grugliasco. Ora, con i Play-Off praticamente in tasca, i Blacks si preparano per la prossima trasferta il 3/5 a Varese con gli Skorpions che, rilanciati da una importante vittoria contro i Frogs, cercheranno di fare risultato tra le mura di casa.

I° Quarto: Partono i Deamons, ma niente di fatto per un Fumble ricoperto da Andrea Perino. Palla ai padroni di casa, ma costretti al Punt nella propria Red Zone. Snap sbagliato, con palla che usciva direttamente dal campo, e la Safety dava i primi punti agli ospiti per uno 0 – 2 che diventava anche il finale di quarto vista la supremazie delle Defense.

II° Quarto: Blacks avanti e al Field Gol per tentare il sorpasso, ma veniva fallito con Difese molto attente e Attacchi annullati da ambo le parti. Solo a poco dal riposo l’ottimo Brusamolino riusciva a guidare l’attacco dei Deamons con un buon drive che si concludeva con un T.D. di Tommaso Bonora su corsa. Falliva il tentativo di Try da due, ma comunque le squadre andavano al riposo con un inaspettato 0-8 a favore degli ospiti.

III° Quarto: Rientro in campo con i Blacks in possesso di palla e Elia Giachino che portava la Offense a ridosso della Red Zone Deamons, ma era Fabio Sangalli a fermare i Blacks con un bell’intercetto poi riportato per una trentina di Yards e tutto da rifare per gli avanti di casa. Difesa Blacks troppo in campo e, ad un paio di minuti dal termine, era ancora Bonora a segnare su corsa, lo Special Team bloccava nuovamente la try ora su calcio, ma il punteggio diventava un pesante 0 – 14. Ancora dentro Giachino con la sua Offense che in questo drive riusciva a concretizzare il buon lavoro fin qui svolto con un T.D. su lancio di Matteo Zucco; di Luca Brun la try su calcio e tabellone che segnava 7 – 14 alla fine del Quarto.

IV° Quarto: Partita riaperta e inerzia della partita decisamente dalla parte dei Blacks che prima andavano al Sack con Donalisio poi ancora in T.D. con Matteo Zucco su pass di Elia Giachino. Di Luca Brun la try da uno e punteggio sul 14 – 14. Comunque sempre ben presenti in campo i Deamons, ma dopo un Sack di Alessio Carlucci e successivo Punt nel drive, tornava dentro la Offense di casa che arrivata ad una ventina di Yards giocava la carta del Field Goal. Implacabile Luca Brun calciava tra i pali e a pochi minuti dal termine i Blacks passavano in vantaggio per 17 – 14. Kick Off e palla ai Deamons, ma non c’era più molto tempo e l’incontro finiva senza altre segnature.

Coach Brena: Siamo soddisfatti e non abbiamo giocato male noi, ma sono stati bravi i Deamons a metterci in difficoltà. Buona la Defense che Davide Zanatta sta ben gestendo e dopo due quarti abbiamo anche rivisto il nostro attacco che è capace di accelerazioni importanti e che sta migliorando, ma per Coach Fabio Cantini e per Coach Alessandro Brena impegnato anche in campo da lavorare ce n’è. Direi bene anche gli Special Team che hanno bloccato tre punti nelle Try che sarebbero stati determinanti, ma pure qui abbiamo da migliorare. Comunque andiamo avanti ed il prossimo impegno non sarà meno facile.

ufficio stampa blacks

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...