Spettacolo a Varese tra Gorillas e 65ers

gorillas - 65ersE’ stato un vero e proprio spettacolo quello messo in scena dai Gorillas Varese e dai 65ers Arona sabato sera al Jungle Field di via Landro, nell’ottava giornata del campionato italiano di terza divisione. La compagine biancorossa guidata da Leonardo Galvan ha sconfitto gli aronesi per 33-0, con un attacco guidato da Giorgio Giorgetti che ha dimostrato di essere riuscito a lasciarsi alle spalle le prestazioni opache delle scorse settimane tornando a giocare un ottimo football, sia con giochi aerei che su corsa. Dopo un primo quarto in cui le due formazioni si sono studiate, la seconda frazione di gioco si apre con una segnatura ad opera di Samuele Perucconi che, dopo aver rotto un paio di placcaggi, si invola per venti yards fino alla end zone. Questo è il punto di svolta, è esattamente quello che l’attacco stava cercando per sbloccarsi. Infatti, dopo aver fermato l’offence aronese, Jacopo Viganò, porta la palla a qualche inch dalla linea di meta; Stefano Campagna su corsa e Samuele Perucconi con un calcio da un punto, portano quindi il risultato sul 14-0. L’attacco aronese torna nuovamente in campo ma una difesa magistrale, riesce a costringerlo al punt.
Quì, grazie all’intervento di Niccolò De Peverelli che riesce a deflettare la palla, Matteo Toscano intercetta e riporta l’ovale direttamente in touchdown, portando così le squadre a riposo sul punteggio di 21-0.
La terza frazione di gioco verrà sicuramente ricordata da tutti i presenti per la sua staordinarietà: parliamo di una difesa, quella varesina, capace di fermare per sei volte l’attacco biancoarancio a pochi centimetri dalla endzone e di mettere sotto pressione il quarterback aronese a tal punto da costringerlo a lanciare un intercetto, recuperato da Andrea Da Siena e riportato fino a metà campo, confermando di meritare quel primo posto come miglior difesa della competizione, che da ben cinque partite consecutive non si vede violare la propria endzone.
Un touchdown di Andrea Giardini e uno a pochi secondi dalla fine di Alberto Malomo, mettono la parola fine al match suggellando il 33 a 0 finale.
“Bella partita, l’attacco sta migliorando, mettendo a frutto il lavoro degli allenamenti, e la difesa ha confermato la propria solidità – commenta Christian Gaiga, defense coordinator -. Ancora qualche fallo di troppo, ma la strada è quella giusta. Abbiamo incontrato una buona squadra, con delle ottime individualità, e questo ha reso ancora più straordinara l’impresa della difesa”. “La partita è stata pesante fisicamente, la nostra difesa rimane un punto fermo di grande spessore e di questo devo congratularmi con coach e atleti – racconta l’head coach Leonardo Galvan -. Come attacco, continueremo a lavorare per diventare sempre più competitivi. Un grazie di cuore alle nostre ragazze – continua – perchè sono fondamentali nel supporto sia logistico che affettivo”.
Come sempre, però, è il tempo di guardare avanti. Ammessi ormai ai playoff come prima del girone una giornata d’anticipo, i Gorillas ora godranno di tre settimane di pausa, prima di affrontare, sabato 16 maggio alle 20 al Jungle Field di via Landro, il G-Team di Gallarate. Partita importantissima, quella in programma, in quanto una vittoria risulterebbe necessaria per poter sperare in un accoppiamento favorevole in vista della fase successiva del campionato.
C’è però un altro motivo per cui festeggiare. Venerdì mattina, infatti, un nuovo cucciolo si è unito al branco: la dirigenza e gli atleti tutti fanno le più grandi congratulazioni alla guardia Emanuele Patruno e alla compagna Carmen per la nascita del piccolo Noah.

Angela Albanese, ufficio stampa Gorillas Varese

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...