Giants al Vigorelli per sfidare i Rhinos

Giuseppe Bonacci

Nel settimo turno di IFL 2015, impegnativa trasferta lombarda per i Giants Bolzano primi della classe. I gladiatori rossoblu, che condividono attualmente la vetta del girone nord con i Seamen Milano campioni italiani in carica, saranno infatti di scena sabato alle ore 18 sul sintetico del Vigorelli per sfidare gli ostici Rhinos Milano. Un confronto che si preannuncia piuttosto complesso per la truppa altoatesina, costretta ad affrontare un avversario in salute dovendo fare i conti con un’infermeria decisamente affollata. I Rhinos arrivano infatti dal convincente successo per 32-6 sul campo dei Giaguari Torino e già all’andata riuscirono a mettere seriamente in difficoltà i bolzanini, usciti allora vincitori per 36-27 da una vera e propria battaglia. A preoccupare il coaching staff rossoblu in vista dell’atteso match sono però come detto anche le assenze: per la gara contro i Rinoceronti i Giants dovranno rinunciare con ogni probabilità al FS Federico Forlai, al WR Giorgio Polidori ed al centro Alex Maistrello, quest’ultimo infortunatosi nuovamente al ginocchio in occasione dell’ultima partita casalinga contro i Lions Bergamo. Cercheranno invece di stringere i denti e di esserci il WR Marco Bonacci ed il DE Denis Bilcari, entrambi alle prese con qualche problema muscolare. Pronti a ricevere i sempre letali lanci del QB bolzanino Steven Adams ci saranno in ogni caso i WR Mattia Capogrosso e Giuseppe “the fury” Bonacci, entrambi a segno contro Bergamo. Nelle parole dell’head coach Argeo Tisma emerge nel frattempo la ferrea volontà di superare tutte le difficoltà e regalarsi un altro importante successo: “L’ultima affermazione contro i Lions ci ha regalato di fatto la certezza dell’approdo ai playoff – ha spiegato Tisma -. Battendo nuovamente i Rhinos avremmo invece buone probabilità di assicurarci almeno il terzo posto, rimanendo al contempo in corsa per strappare la prima posizione nelle ultime gare di regular season. Da qui la volontà di non fallire, ma al contempo la consapevolezza che ad attenderci ci sarà un avversario di ottimo livello, già capace di metterci in difficoltà all’andata. Assenze a parte, per noi sarà cruciale riuscire ad arginare un QB di grande talento come TJ Pryor: all’andata gli abbiamo concesso troppo spazio, stavolta non ripeteremo lo stesso errore.” Convinto sui mezzi del team ed in particolar modo del proprio attacco anche l’offensive coordinator Umberto Maggini: “I Rhinos sono indubbiamente una squadra forte e stanno riuscendo a migliorare con costanza partita dopo partita. La loro difesa è preparata ed ha lavorato bene contro ogni attacco, ma noi siamo convinti di poterla colpire. Per riuscirci sarà fondamentale giocare di squadra e puntare sul gruppo più che sulle giocate individuali.

Ufficio Stampa Giants, foto Valentina Gallina.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...