I Giaguari non graffiano Parma

giaguariIn una partita giocata nella suggestiva cornice dello stadio
Tardini di Parma i Giaguari Torino incappano nella sesta sconfitta stagionale, subita ad opera dei Panthers padroni di casa con un secco 28-0.

Adesso anche la matematica condanna i Giaguari, che non
potranno sicuramente accedere ai playoffs, anche se forse già prima di questa partita gli obiettivi del team del presidente Cecchi erano ormai altri. Infatti nelle tre partite che restano alla fine del campionato i torinesi dovranno cercare di mantenere a tutti i costi la partita di vantaggio che hanno nei confronti dei Lions Bergamo, per evitare lo spauracchio del playout retrocessione. Probabilmente sarà decisiva in questo senso l’ultima gara della stagione, proprio a Bergamo, in cui i Giaguari partiranno dal +20 punti conseguito nel match di andata al Nebiolo.

La cronaca della partita del Tardini è semplice ed impietosa: dopo solo due drive infatti i ducali erano già in vantaggio per 14-0, grazie ad un touchdown su corsa del rientrante
quarterback Monardi e ad uno su passaggio di Finadri dalle mani dello stesso regista della nazionale. I Giaguari continuano nel trend negativo in attacco, e non riescono a graffiare. Solo punts per loro, mentre la difesa riesce a prendere le contromisure, ed evita un passivo peggiore mettendo a segno ben 3 intercetti consecutivi, uno ad opera dell’ottimo Panato,
giovane che sta impressionando con la sua crescita continua partita dopo partita, ed uno con Quattrocolo.
Neanche la pausa schiarisce le idee ai Giaguari, che non riescono ad avvicinarsi più di tanto alla endzone dei Panthers, i quali, dal canto loro, mettono in ghiaccio la partita con altri due touchdown su corsa: prima il bis di Monardi, poi quello conclusivo di Piazza, che sostituiva l’acciaccato Malpeli Avalli.

Il prossimo impegno per i Giaguari sarà in casa contro i campioni in carica dei Seamen Milano: difficile pensare ad una vittoria, ma coach Merola sicuramente cercherà quantomeno di ritrovare un minimo di fiducia e di gioco nel reparto offensivo, ben  sapendo che il campionato è lungi dall’essere finito, e che adesso l’obiettivo è ben chiaro ed uno solo: la salvezza.

ufficio stampa giaguari

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...