Sirbons, seconda vittoria casalinga

2015.05.9 - SIRBONS Vs G-TEAM Gallarate - 00044

La serie degli incontri casalinghi è terminata con una vittoria, niente di meglio per salutare lo splendido pubblico sardo che ha sostenuto la squadra nei tre incontri casalinghi. Il vento di maestrale ha mitigato una giornata estiva, influendo in maniera rilevante sui piani di gioco di entrambele squadre. Il G-Team, sceso a ranghi completi, ha sfoggiato le nuove divise bianche, inaugurandole in quest’occasione.

La partita comincia con i Sirbons in attacco, che con un convincente drive mettono a segno la prima meta con Mattia Mura, che accompagnato dai blocchi di tutta la squadra ha varcato la linea di meta intoccato; è successiva la trasformazione su calcio per opera dell’esordiente Carlo Cappai, che si ripeterà mettendo a segno il primo storico Field Goal e la trasformazione sullaseconda meta di Federico Azuni che sancirà il risultato finale di 17 a 0. Nonostante il buon gioco, son stati numerosi gli errori, complice la ben disposizione in campo della difesa ospite. La difesa, molto ordinata ha contenuto tutti i tentativi dell’attacco avversario, restituendo svariate volte palla all’attacco in posizioni di campo molto favorevole. Da segnalare la prestazione di Daniele Stropiana che per non fare torti in famiglia, regala un intercetto a ognuno dei suoi splendidi figli.

Vincere è sempre una bella cosa, ma nel percorso di miglioramento continuo che si son prefissati la società e i giocatori è doveroso fare un’attenta analisi dell’incontro, infatti, l’attacco ha fatto vedere parecchie buone cose, ma ha funzionato a corrente alternata, non sfruttando tutte le palle recuperate in maniera magistrale dalla difesa. Per il futuro sarà necessario rimanere più concentrati, per non sprecare importanti opportunità per mettere a segno punti sul tabellone. Il gruppo è sempre più coeso e il lavoro svolto durante la settimana ne sta risentendo positivamente, mettendo anche i nuovi atleti nella condizione di far bene, ne è esempio concreto Christian Porcu, che nonostante sia solo alla sua terza partita ha mostrato delle buone cose. A fine partita c’è stato il rituale terzo tempo, dove anche stavolta le famiglie dei nostri ragazzi si son superate, deliziandoci con tante prelibatezze, a sancire il buon rapporto con i ragazzi del G-Team cui vanno tutta la nostra stima e un caloroso augurio per il futuro.

Non c’è tempo di festeggiare però, domenica 17 Maggio si disputerà l’incontro decisivo, in trasferta contro i 65ers di Arona, per la conquista del secondo posto nel girone, fondamentale in vista dei play off. L’andata ha visto i sardi vincere contro ogni pronostico, la voglia di rivalsa sarà una motivazione importante per i ragazzi di Arona, ma siamo certi che i nostri atleti non andranno lì in vacanza.

ufficio stampa sirbons cagliari

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...