Mad Bulls ai playoff

madbullsSabato 18 il sintetico del Manzi-Chiapulin di Barletta ha visto concludersi la regular season del campionato di football americano CIF9-FIDAF. I Mad Bulls BT, già qualificati ai play off dal turno precedente contro i Bucks BR, hanno ospitato i Goblins Lanciano.
Anche se l’incontro con la formazione ultima del girone non destava particolari preoccupazioni, il coaching staff rosso-nero non ha trascurato, come per ogni partita, di curare tutti i dettagli della preparazione del match. Le incognite di misurarsi con una formazione d’esperienza, avendo un roster che a fine stagione inevitabilmente si accorcia per gli infortuni, destavano qualche pensiero, ma l’eccesso di zelo ha prodotto un rotondo risultato di 56-0, che ha permesso ai Tori Matti di risalire fino alla top ten del ranking nazionale. Un risultato che per una giovane franchigia al 3°campionato è un premio alla qualità del lavoro svolto dal presidente Manuel Marzocca e dal suo staff.
Un plauso particolare va al presidente/giocatore dei Goblins Raffaele Annecchini, che pur di onorare l’impegno della partita è venuto a Barletta con una squadra decimata dagli infortuni e senza molti titolari nei ruoli chiave, ma gli sportivissimi ragazzi giallo-verdi hanno dato l’anima per arrivare al fischio finale, pagando purtroppo anche qualche ulteriore infortunio, ma uscendo dal campo a testa alta e con onore.
Per i Mad Bulls questa partita è diventata un test-match con uno sparring partner di rango, nel quale provare tutte le soluzioni del playbook di coach Ugo Calò e le rotazioni dei ruoli con i rookies e le riserve. Si conferma granitica la difesa di coach Spencer Banks (2° nella classifica nazionale) che non ha concesso nulla agli ospiti, con il Linebacker Torre ed il lineman Mascolo in evidenza e continua il trend positivo l’attacco, che finalmente gira senza intoppi particolari e a confermarlo è il numero dei diversi marcatori. A rotazione, su pass, corsa ed extra point, varcano la end zone avversaria Saverio Morella, Cristian Morella, Benny Messinese, Desiderio Lemma, Lorenzo Diliso, Raffaele Delcuratolo, Andrea De Savino, Antonio Arcamone e Alex Gutierrez.
Serata piacevolissima e spalti pieni di curiosi e sostenitori, che si sono divertiti per la spettacolarità delle azioni e per la correttezza del match, che è stato ben diretto dalla crew arbitrale.
L’auspicio del presidente Marzocca è quello di continuare il più a lungo possibile a divertire un pubblico così numeroso e di coinvolgere nel progetto Mad Bulls quanta più gente possibile.
Ora si attende con trepidazione il nome della prima avversaria dei play off, che partono nel weekend del 30-31 Maggio, ma con la consapevolezza che questi Mad Bulls possono ben figurare nel panorama nazionale.

ufficio stampa mad bulls – foto angelica franco

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...