Giants, missione compiuta

team giants 2015

Missione compiuta. I Giants non tradiscono nell’ultimo match casalingo della regular season IFL 2015 ed allo stadio Europa piegano, seppur con qualche affanno, i Giaguari Torino. 22-14 il punteggio finale del confronto, che ha visto la truppa altoatesina controllare la contesa già nel primo tempo e subire il tentativo di rimonta piemontese nel finale di match, con la safety di Alex Erioldi a chiudere ogni discorso a pochi secondi dalla fine.

Grazie all’affermazione sui Giaguari, i Giants tornano al successo dopo quasi un mese e le due sconfitte patite con Rhinos Milano e Panthers Parma: senza dubbio il momento giusto per riuscire nell’impresa, visto che con un solo match da giocare gli uomini di Argeo Tisma possono ancora ambire alla prima posizione e dunque ad un abbinamento casalingo e favorevole per i playoff. A rimescolare tutte le carte il derby di Milano andato in scena sabato e vinto a sorpresa dai Rhinos contro i Seamen campioni in carica, nonché prossimi avversari dei Giants nell’ultimo, decisivo match di regular season. Prima di pensare al prossimo, difficile impegno, giusto tuttavia riavvolgere il nastro sul pomeriggio dello stadio Europa e sul non semplice successo contro i Giaguari. La cronaca. Giornata calda a Bolzano e sfida che fatica a decollare nelle prime battute. I due team si alternano infatti nel possesso durante il primo quarto, senza tuttavia riuscire a scardinare la retroguardia avversaria. L’ago della bilancia si sposta dalla parte dei rossoblu in avvio di 2° quarto, per la precisione quando il runningback Petrone entra in endzone con una corsa da una yard ed il kicker Emil Guariento trasforma per il 7-0 Giants. Gli ospiti provano a reagire, ma di lì a poco capitolano nuovamente: dopo un fumble del quarterback ospite causato dalla rocciosa difesa di casa, il veterano Diego Gennaro si impossessa dell’ovale e corre in endzone per il secondo TD di giornata, quello che ancora Guariento trasforma portando il match sul 14-0. Lo spettacolare intercetto di Christian “Ciba” Costanzo permette ai Giants di tornare in avanti, ma l’attacco di casa stavolta non concretizza e così sono i Giaguari a dimezzare lo svantaggio con un lungo lancio che vale il 7-14. Una doccia gelata per i padroni di casa, che non si fanno tuttavia impressionare e tornano immediatamente a spingere sull’acceleratore, trovano in chiusura di frazione uno splendido TD sull’asse Steven Adams-Nicolò Gallina. La ricezione del numero 22 di casa vale il 20-7, medesimo risultato con cui le due squadre vanno al riposo lungo. Al ritorno in campo le difese prevalgono nuovamente sugli attacchi e la defence di casa si distingue anche in avvio di ultimo parziale, per la precisione con l’ormai immancabile intercetto di Paul Morant. Un fumble di Adams ed un field goal fallito da Guariento consentono tuttavia a Torino di tornare all’attacco e di trovare nuovamente la endzone avversaria con un lancio lungo vincente. La segnatura arriva a 1’17” dalla fine, ma i Giaguari non riescono a riaffacciarsi in zona pericolosa ed anzi quasi allo scadere devono incassare anche la safety di Alex Erioldi, abile a fissare il finale sul 22-14.

Nonostante qualche brivido i Giants tornano al successo e potranno scendere in campo al Vigorelli con il primo posto nel mirino.

ufficio stampa giants

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...