Highlanders, una prestazione super contro Bari

highlanders

Con una prestazione perfetta in ogni reparto, gli Highlanders Catanzaro travolgono i Patriots Bari nella sfida disputata tra le mura amiche del Campo Sportivo Runci di Catanzaro e approdano alla finale della South Conference che decreterà la miglior tra le squadre del Centro Sud partecipanti al campionato di III Divisione. La vincente della finale Sud volerà -dopo 15 giorni -a Milano per giocare la finale del campionato contro il team che domenica prossima risulterà leader del girone Nord.

Come detto, gli Highlanders hanno disputato la miglior partita della stagione al cospetto dei Patriots Bari, temibili avversari, da qualche anno ormai ai vertici delle classifiche del campionato. Aggressivi e duri in difesa, spettacolari e produttivi in attacco gli Highlanders hanno chiuso il match per 39-0 realizzando sei touchdown di cui due con intercetti riportati in meta dalla difesa.

La cronaca vede infatti il match aprirsi con il touchdown di Luca Giordano, furbo ad intercettare la palla lanciata dal regista pugliese ed a depositarla in meta con l’aiuto dei compagni di reparto. Il primo tempo si chiude sul 14-0 per i padroni di casa, grazie alla prima realizzazione della giornata di Marco Megna ma è nella seconda frazione di gioco che  i nero oro, che oramai hanno il pieno controllo della partita, dilagano con altre due segnature di Marco Megna, di cui una su intercetto e due mete del runningback Consuele Morrone, con il reparto di attacco diretto magistralmente dal regista Petrullo, nominato miglior giocatore in assoluto della partita.
La difesa catanzarese dal canto suo ha lasciato ben poco spazio ai pugliesi per tutta la gara, capitanata da Luca Giordano, che a fine match meriterà il premio per miglior giocatore del suo reparto.

Festa grande in casa Highlanders, ma nelle parole di  coach Massimo Marino a fine partita si comprende che il pensiero di tutti è già alla finale Sud, che si disputerà in una partita secca domenica 21 giugno, al Campo Sportivo Runci di Catanzaro, con ingresso libero, avversari i temibili Veterans Grosseto,  che hanno spazzato via le avversarie affrontate finora. Domenica prossima il sogno degli Highlanders continua, una vittoria significherebbe un risultato sportivo eccezionale per la città di Catanzaro, giocare la finale del campionato a Milano, traguardo mai raggiunto nella disciplina del football americano.

francesco vallone, ufficio stampa highlanders – foto domenico scalzo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...