Al Vigorelli un derby che vale il Superbowl

seamen-rhinos

La semifinale che tutti sognavano è servita. Domenica sera, kick off alle ore 18.00, al Vigorelli, Seamen e Rhinos rinnoveranno il rito del derby con in palio il premio più ambito: una poltrona per il Super Bowl XXXV.

In una gara dal pronostico quanto mai aperto è davvero difficile individuare una squadra favorita, vuoi perché i Rhinos hanno dimostrato, ultime gare di regular season a parte, di poter competere ad alto livello, vuoi perché i campioni d’Italia in carica, dopo aver attraversato fasi altalenanti con un’evidente flessione nella seconda parte del torneo, sembrano aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori. Perso un elemento della classe di Gianluca Santagostino l’attacco blu navy ha sfoggiato contro i Grizzlies una prestazione solida e convincente realizzando 42 punti nel solo primo tempo e limitando gli errori gratuiti, fatta eccezione per un intercetto e qualche snap avventuroso che non hanno inciso sul rendimento globale. Difficile ipotizzare che Jonathan Dally, autentico cannibale nel quarto di finale, possa ripetere una simile prestazione contro un avversario di maggior livello tecnico come i Rhinos, ma restano negli occhi le sue scorribande contro i capitolini che ne dimostrano l’eccellente stato di forma. Quello che risulta evidente è che i titolari a disposizione di Paolo Mutti, restando in campo per due quarti di gioco, non hanno dovuto né disperdere energie, né rischiare alcun infortunio preservandosi totalmente per la sfida più attesa. Con un Mattia Binda in più nel motore, l’M.V.P. dello scorso Super Bowl ha ritrovato la piena condizione fisica, le frecce a disposizione di Paolo Mutti aumentano dando quella sostanza al reparto che era venuta meno all’improvviso. Se anche la difesa, che resta comunque un punto di forza assoluto dei tricolori, saprà ripetere la performance offerta contro Grizzlies e Giants, le possibilità di successo per i Marinai aumenteranno notevolmente in una partita che solo un mese fa aveva avuto esito negativo sollevando non poche perplessità negli addetti ai lavori. A livello statistico Seamen e Rhinos si affrontano per la terza volta nei play off, il record è fin qui in perfetta parità, con una striscia negli ultimi anni, per quanto riguarda la regular season, che parla decisamente in favore dei primi.

Qualunque sia l’esito finale del confronto il derby offrirà il consueto spettacolo, fatto di emozioni in campo, show delle cheerleader, buona musica ed eccellente ristorazione: tutti buoni motivi per passare una domenica sera al Vigorelli.

Roberto Rizza, ufficio stampa Seamen – foto: Dario Fumagalli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...