Giants a caccia della partita perfetta. E del biglietto per Milano…

team giants 2015A caccia della partita perfetta, quella utile per superare i Panthers Parma e conquistare l’ambito traguardo chiamato Superbowl. Cresce l’attesa in casa Giants Bolzano per la “partita della vita”, ovvero la semifinale di IFL 2015 in programma questa domenica (kickoff ore 16) nella splendida cornice dello stadio Tardini di Parma. Un impianto di prestigio pronto ad ospitare una battaglia che si preannuncia epica, appassionante e spettacolare. Questo è del resto quanto promettono i due team, entrambi motivati e pronti a sfidarsi per la terza volta in stagione: perfettamente in parità il bilancio delle due precedenti sfide, andate in scena nel girone eliminatorio e terminate rispettivamente con un 32-20 Giants nell’andata dello stadio Europa e con un 24-13 Panthers nel ritorno del Tardini. Proprio in considerazione di questi due match pare difficile sbilanciarsi in un pronostico sull’esito della sfida in programma domenica, di certo tuttavia gli uomini di coach Argeo Tisma cercheranno in tutti i modi di espugnare il campo dei vice campioni italiani in carica e di vendicare così il kappaò di misura patito nell’ultimo incrocio di semifinale tra le due formazioni: il confronto in questione risale al 2010 ed i Giants reduci dal trionfo del 2009 vennero superati allora 21-20 per colpa di una trasformazione sbagliata. Per riuscire a centrare l’accesso al Superbowl, la truppa rossoblu cercherà di affidarsi ancora una volta alla propria impenetrabile difesa. Dopo aver concesso un solo touchdown a testa alle corazzate Seamen Milano e Dolphins Ancona, la rocciosa defense guidata da coach Daniele Rossi sfiderà un attacco indubbiamente temibile e dovrà fronteggiare tanto il running game emiliano, guidato da Malpeli Avalli e dall’ex NFL Martinek, quanto il passing game orchestrato dal QB Monardi. Un’impresa certamente difficile ma non impossibile per un reparto che soprattutto nelle ultime partite ha saputo confermarsi il vero e proprio punto di forza del team bolzanino. Un grande sforzo sarà richiesto anche all’attacco di coach Umberto Maggini, chiamato ad alternare corse e lanci per cercare di sorprendere la forte difesa avversaria, con l’auspicio che il QB Steven Adams sappia dimostrarsi ancora una volta decisivo dopo i due fondamentali TD messi a segno contro Ancona nei quarti di finale. Per la cruciale sfida il coaching staff potrà inoltre contare su due recuperi importanti come quello del WR Marco Bonacci e quello del centro Alex Maistrello, pronti a garantire nuovamente il proprio contributo alla causa altoatesina. Qualche problema in più in difesa, dove mancherà certamente il giovane Julian Baldi: Alex Ferrari e Federico Forlai sono infatti in forse ed i dubbi sulla loro presenza verranno sciolti con ogni probabilità solo domenica mattina. A prescindere da chi scenderà in campo comunque, i Giants sono pronti ad accogliere la sfida: “Lo spirito è quello giusto per compiere l’impresa – ha confermato coach Tisma -. La squadra è motivata e consapevole dei propri mezzi. Sappiamo che sarà dura, ma i Giants sapranno farsi valere.” In bocca al lupo.

ufficio stampa giants bolzano

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...