Seconda Divisione: il viaggio dei Guelfi si ferma a Reggio Emilia

GUELFI_2014

È finita a Reggio Emilia la stagione dei Guelfi Firenze che perdono la semifinale dai favoriti Hogs con il punteggio di 28 a 20.

Partita intensa fin dalle prime battute con gli Hogs che sbagliano un calcio da tre punti. L attacco dei fiorentini non riesce a trovare varchi nella difesa Reggiana ed è costretto al calcio di allontanamento. Gli Hogs sbloccano il risultato a pochi secondi dalla chiusura del primo quarto grazie ad una corsa di Callegati. Trasformazione sbagliata e 6-0 Hogs. L’attacco viola non riesce a rispondere ed è nuovamente costretto al punt. Sulla nuova serie offensiva degli emiliani, Cammi intercetta un lancio del quarterback Lazzeretti rendendo palla all attacco viola in posizione favorevole. Arcangeli trova De Vitis in end zone e i Guelfi impattano la partita andando sul 7-6 grazie al punto addizionale di Carboni. Gli Hogs non perdono tempo e ristabiliscono le distante di nuovo con Callegati che riceve indisturbato un pass di Lazzeretti. Lo stesso Callegati trasforma da due punti e porta il punteggio sul 14-7 per i padroni di casa. I Guelfi provano a reagire ma arrivati non lontano dall area di meta avversaria non riescono a concretizzare droppando con Pierattelli un passaggio che avrebbe impattato di nuovo il match. Gli Hogs invece non sbagliano e allungano di nuovo con una ricezione solitaria di Callegati. Il punto addizionale fissa il punteggio sul 21-7. I Guelfi non ci stanno e costruiscono una bella serie offensiva che però non viene concretizzata per pochissimo con uno dei rari errori di Bardini che non trattiene il pass di Arcangeli in mezzo alla end zone emiliana. Squadre negli spogliatoi sul 21 a 7 al termine di un primo tempo con almeno quattro azioni sulle quali recriminare per i fiorentini. Il terzo quarto inizia con Firenze in attacco ma costretta al punt. La difesa viola però recupera un fumble con Zini e l attacco può tornare in campo. Questa volta i Guelfi non sbagliano e accorciano le distanze di nuovo con un pass di Arcangeli per De Vitis. Trasformazioni tra i pali e punteggio sul 21-14. Gli Hogs non accusano il colpo e con un incontenibile corsa di Callegati riallungano portandosi sul 28 a 14. Sul successivo kick off sono gli emiliani che recuperano palla ma la difesa guelfa gli costringe al punt subito dopo l inizio dell ultimo quarto di gioco. La palla torna in mano all attacco fiorentino che riapre il match grazie ad un bel touch down di Mannatrizio su passaggio di Arcangeli. Questa volta la trasformazione viene stoppata e punteggio sul 28 a 20. La difesa viola costringe di nuovo al punt il forte attacco emiliano. L inerzia della partita sembra tornata in mano ai Guelfi che arrivano a sole 5 yardes dalla end zone avversaria senza però riuscire ad andare a segno. La palla torna in mano all attacco degli Hogs con poco più di tre minuti sul cronometro. La difesa dei Guelfi sembra tenere ma una bella corsa del quarterback Lazzeretti permette ai reggiani di conquistare un determinante primo down che mette praticamente la parola fine alla partita con gli Hogs che staccano il biglietto per la finale di Milano. I Guelfi si devono arrendere di nuovo davanti alla loro bestia nera ma ancora una volta non senza aver giocato alla pari per buona parte della partita. Qualche errore di troppo nel primo tempo costa a Firenze la possibilità di portare a casa il massimo risultato ma non certo l onore di uscire a testa altissima dal confronto con i numeri uno del campionato che adesso giocheranno per il titolo contro i Blacks Rivoli vincenti sugli Elephants Catania per 31 a 12.

Coach Paciaroni commenta così: “oggi abbiamo giocato una buona partita ma potevamo fare meglio. Purtroppo in settimana non siamo riusciti a lavorare al meglio sulla preparazione di questa gara e lo abbiamo pagato. In partite equilibrate e contro squadre forti non si possono regalare occasioni come quelle che abbiamo avuto. Comunque voglio ringraziare i ragazzi che hanno lottato con il cuore fino alla fine e hanno disputato un ottima stagione!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...