Super Blacks volano al Vigorelli

????????????????????????????????????

Semifinale al CUS di Grugliasco, ad affrontarsi Blacks Rivoli e Elephants Catania, un incontro già visto e nella stessa situazione un anno fa, ma con un risultato finale diverso. Favoriti gli ospiti, ma una partita secca da dentro o fuori offre certamente maggiori possibilità di svolgimento e così è stato; comunque una gran bella gara con due Signore Squadre certamente meritevoli dell’essere dove erano. Pubblico numeroso che si è ovviamente divertito ad assistere alla sesta vittoria consecutiva tra le mura amiche, ma va detto che nelle ultime due stagioni a fronte di dodici incontri solo gli Elephants, nel campionato scorso sono riusciti a vincere. Ora due settimane di lavoro per preparare la finale del 5/7 contro gli Hogs di Reggio Emilia, partita molto difficile e che vede i Blacks di Coach Brena sfavoriti, ma meglio non sottovalutare i Rivolesi che affatto intimoriti andranno a Milano per fare l’impresa.

I° Quarto: Prima Offense ad entrare in campo quella avversaria che, dopo i quattro tentavi, doveva cedere il posto a quelle di casa costretta al Punt, idem gli ospiti, e quarto che vedeva primeggiare le difese. Bisognava aspettare di essere a metà tempo per vedere una segnatura ed arrivava ad opera di Matteo Zucco su lancio di Lorenzo Cazzamani, di Luca Brun la Try e punteggio sul 7–0. Provavano a concretizzare il loro gioco i Catanesi, ma un intercetto di Andrea Perino vanifica un buon drive di Gregorio Barbagallo ed il quarto si chiudeva senza altre segnature. II° Quarto: Era il più combattuto ed erano le difese a dominare per quasi tutto il quarto. Arrivavano anche due intercetti; uno ad opera di Giuseppe Di Mauro, per gli Elephants che ritornava la palla per qualche Yards, ma che non portava a segnature, poi quello di Simone Alice che, dopo una corsa di una trentina di Yards dava palla ai Blacks in buona posizione. Non si lasciavano sfuggire l’occasione i padroni di casa che segnavano il 13–0 con un lancio su Alberto Saglia direttamente in End Zone. Ancora Brun al calcio e punteggio che diventava 14–0 a meno di due minuti dal termine, finita qui, nemmeno per sogno perché dopo il Kick Off erano gli Elephants a segnare dopo un gran drive di Barbagallo che, avanzata la Offense correndo, pescava Edoardo Gulisano in End Zone ed era 14–6 per la mancata Try. Quasi allo scadere ancora Blacks in possesso di palla ed era Luca Brun a segnare dopo una corsa di una sessantina di Yards, tempo di rifiatare e sempre lui calciava per il 21–6 che mandava negli spogliatoi le squadre.

III° Quarto: Il quarto migliore per gli Elephants che con la difesa chiudevano ogni varco alla Offense di casa, ora guidata da Elia Giachino, mentre con Barbagallo macinavano Yards fino ad arrivare sulle 10 avversarie. Qui bella iniziativa di Barbagallo che andava a segnare con una corsa rimettendo in corsa la sua squadra. Veniva fallita la trasformazione da due ed il quarto si chiudeva sul 21–12. IV° Quarto: Ultimo quarto e ribaltamento di situazione, ora erano i Blacks ad imbrigliare gli avanti Catanesi non concedendo segnature ed andando ad allungare con un Field Goal di Luca Brun per il 24–12. Assolutamente non domati gli Elephants correvano qualche rischio in più cercando di accorciare le distanze, ma questo finiva per favorire i Blacks che prima intercettavano con Eros Mascali e poi, ancora su corsa e da lontano, andavano a segnare con Jarret Moumine sempre Brun al calcio e punteggio che diventava 31–12. Non cambierà più sino alla fine e il risultato mandava in finale i Rivolesi.

Coach Brena: “Vinta anche la seconda delle tre finali che volevamo disputare, ora la più difficile e contro una squadra molto forte.
Siamo contenti, ma non certo appagati; abbiamo raggiunto quello che era l’obiettivo di inizio Campionato e devo dire che ci conforta proprio l’aver giocato e vinto con formazioni molto ben attrezzate. Gli Elephants quelli che ci aspettavamo, cioè un ostacolo molto arduo e forse non meritavano il divario finale, ma credo non si sia rubato nulla ed abbia vinto la squadra che ha prodotto di più e i loro sportivi complimenti a fine partita sono per noi una grossa soddisfazione. Ora al lavoro fin da Lunedì perché se perderemo vogliamo non aver rimpianti, aver dato tutto e anche di più. Abbiamo buone carte da giocare e anche se non favoriti siamo un osso duro e a Milano andiamo per vincere.

Ufficio Stampa Blacks Rivoli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...