Fiocco “gialloblu” a Torino: nati oggi i Minotauri

logo minotauriNasce ufficialmente oggi a Torino l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Minotauri Torino American Football School“. Questa iniziativa è stata intrapresa per perseguire il progetto di avviamento ed educazione dei giovani allo sport attraverso l’insegnamento della disciplina del Flag Football, uno sport giovane e dinamico, in forte crescita, parente stretto del football americano del quale riprende i valori educativi e formativi associandoli ad un’attività più “leggera” e priva di contatto fisico che lo rende particolarmente adatto ai giovani.
Il progetto dei Minotauri prevede un intenso lavoro nelle scuole secondarie di primo grado cittadine attraverso la presentazione di un programma appositamente creato per l’avvicinamento al flag football ed un’attività svolta sul campo con la creazione di una o più squadre con cui partecipare ai campionati nazionali di categoria organizzati dalla Federazione Italiana di American Football.

Grazie alla collaborazione con la Federazione stessa, i Minotauri hanno avuto a disposizione, come campo di allenamento, lo stadio Primo Nebiolo al Parco Ruffini, un impianto polifunzionale di primissimo livello, dove vengono disputate le partite del massimo campionato nazionale di football americano.
L’Organigramma dell’associazione è composto dai sei soci fondatori: il presidente Franco Gavinelli, il Vicepresidente Massimiliano Delfino, il segretario Massimo Foglio ed i consiglieri Riccardo Castagnone, Luca Frasca e Loris Spagnol.

ufficio stampa minotauri

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fiocco “gialloblu” a Torino: nati oggi i Minotauri

  1. redazione ha detto:

    Riceviamo dai Minotauri:
    “in merito al comunicato stampa inviato in data 01/09 e relativo alla nostra fondazione, la fretta con cui volevamo “annunciarci al mondo” ci ha fatti incappare in uno spiacevole qui pro quo.
    Per quanto la FIDAF ci abbia dato consulenza per la fase di startup della società, abbiamo erroneamente specificato che la disponibilità del “Primo Nebiolo” la dobbiamo alla Fidaf stessa, invece che all’ospitalità dei Giaguari Torino, società utilizzatrice dell’impianto, ed alla disponibilità del presidente Roberto Cecchi a sostenerci nella fase di avvio della società.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...