Terza Divisione – risultati e commenti

derby chiavari pubblico marcocostaIniziato questo weekend il primo campionato FIDAF del 2016. In campo 22 squadre partecipanti al campionato di Terza Divisione, l’ex CIF9, per intendersi.

Numerosi gli esordi, a partire dalla squadra che ha ospitato il primo incontro assoluto dell’anno, i Minatori Cave. Altre new entry sono i Tiger Cremona, ospiti all’esordio dei “vicini” Wolverines Piacenza, i 29ers Alto Livenza, in scena a venezia e, udite udite, i Buccaneers Comacchio (sotto “falso nome” di “Farm Team Aquile Ferrara” a sottolienare probabilmente il buon rapporto con gli estensi) in campo contro i Berserks Riolo Terme.
Gradito ritorno sul terreno di gioco è quello degli Eagles Salerno fermi lo scorso anno. In campo anche le “autoretrocesse” Islanders Venezia dalla Seconda Divisione e dei Briganti Napoli dalla IFL.

Sabato sei partite in programma. I Minatori cedono 28-6 contro gli Steelers (2 td di Almeyda e 4 su 4 alla trasformazione di Scorzoni). In serata si disputano altre 5 partite, compresi il derby di Chiavari tra Predatori e Pirates e l’esordio dei 29ers contro gli Islanders. Pochi problemi il sabato sera per gli Islanders, che battono la cenerentola 29ers per 41-0 con Longo sugli scudi. Bene anche i Gorillas, guidati da un buon Giorgetti che chiude con 2 tdpass, sul G-Team. A Brindisi i Bucks aprono le danze, ma i Briganti portano a casa la partita, mentre a Barletta i padroni di casa non lasciano scampo agli Eagles Salerno. Il derby ligure termina a favore dei Predatori, autori di un superlativo secondo tempo che zittisce i Pirates. Qui (Minatori-Steelers) e qui (resto delle gare del sabato) gli approfondimenti alle partite.

Domenica in campo le ultime cinque partite. Il derby calabrese va ad appannaggio degli Higlanders, che segnano nel primo quarto con una corsa di Mirko Procopio non trasformato e con un field goal che porta i padroni di casa sul 9-0. Nel secondo quarto ancora Procopio sugli scudi che intercetta gli Achei vanificando la corsa al recupero. Nel terzo periodo ancora Highlanders a segno (Carnevale +2 Procopio) per il 17-0. Nell’ultimo periodo td della bandiera per gli ospiti con Milano che riceve da Falbo.
Amadasi, qb Wolverines, chiude la prima di campionato con 6 td-pass (due per Chiatante e uno a testa per Amoroso, Piedimone, Crotti e Gorlani). Di Tagliaferri la rimanente segnatura. Per i Tigers tanta buona volontà e altrettanta grinta. C’è ovviamente ancora (tanto) da lavorare, specie nel backfield visti i 6 tdpass, ma uscire con una vittoria all’esordio assoluto era chiedere davvero troppo al campo. Le vittorie arriveranno, la strada è quella giusta.
Tra White Tigers e Trappers la spuntano, di misura, i padroni di casa nonostante chiudano il primo tempo sotto 10-7. Nella ripresa i massesi riportano in end zone il kickoff superando il team di Cecina; ancora un td per parte e terzo periodo che termina 21-16 per i White Tigers. L’ultimo quarto si apre con una safety dei White Tigers che segneranno ancora due volte (come del resto anche i Trappers) prima del fischio finale.
La sfida di Riolo Terme inizia nel secondo quarto, con la segnatura per i padroni di casa a opera di Giagni non trasformata. Meglio va ai Buccaneers, che pareggiano con una corsa di Maini trasformata al calcio da Davide Fogli. Fogli che mette a segno un intercetto, viatico al td di Luca Dello Margio per il 13-6 ospite dell’intervallo. Nel terzo quarto ancora Bucs a segno con Matteo Bellotti ma i Berserks accorciano con Alan Giagni trasformato da Cimatti. Mongardi, nell’ultimo quarto porta avanti i nero-verdi di casa, ma è ancor a Matteo Bellotti a segnare l’ultimo td dell’incontro, consegnando la vittoria ai Buccaneers.
A Imola aprono le danze i Ravens con Cattabriga trasformato da 2 da Bitelli, ma nel secondo quarto i Knights accorciano con Volpe e poi allungano con Salvo. Le squadre vanno al riposo sull’8-12, ma i padroni di casa nell’ultimo periodo ribaltano il parziale con Manuel Masi. La trasformazione di Cattabriga porta il parziale sul definitivo 16-12.

Questi i risultati della prima giornata de campionato di terza divisione
Minatori Cave – Steelers Terni: 6-28
Bucks Brindisi – Briganti Napoli: 13-28
Mad Bulls – Eagles Salerno: 26-6
Gteam Oratorian – Gorillas Varese: 0-24
Islanders Venezia – 29ers Alto Livenza: 41-0
Predatori GdT – Pirates Savona: 33-7
Berserks Riolo Terme – Buccaneers Comacchio: 20-25
Ravens Imola – Knights Persiceto: 16-12
Highlanders Catanzaro – Achei Crotone: 17-6
White Tiger Massa – Trappers Cecina: 37-28
Wolverines Piacenza – Tigers Cremona: 49-0

Inutile pubblicare la classifica, visto che chi ha vinto ha due punti, o il 100% di vittorie e chi ha perso è fermo al palo a 0, sia in fatto di punti che di percentuale.

Il prossimo weekend parte la stagione di Seconda Divisione e tra quindici giorni quella di Prima Divisione, giusto per avvisare…

American Football News – foto: il pubblico al derby Predatori-Pirates (Marco Costa)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in football, News e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...