Mastini “sdentati” contro i Saints

Non parte nel migliore dei modi il campionato italiano di seconda divisione per gli Agsm Mastini Verona.

mastini verona fronteTra le mura amiche del Velodromo di Pescantina (VR), sono i Saints Padova a farla da padroni, con un 19 a 0 che non lascia scampo.

In una serata piovosa, che ha limitato non poco il gioco delle due squadre, i gialloblù partono con un buon drive difensivo che costringe al calcio di allontanamento Padova. L’offense scaligera cerca di guadagnare yards importanti con le corse della propria batteria di runningback, ma il drive si conclude con un nulla di fatto. Il secondo drive offensivo dei Saints è martellante, con corse sempre più efficaci, azione dopo azione. È infatti l’esperto Garofalo a varcare la goal line per il sei a zero, punteggio parziale del primo quarto di gioco.

I Mastini tentano di reagire con le buone corse di Federico Quarella e Manuel Savoia, ma il fondo fangoso del campo non aiuta certo il gioco in velocità dei due runner scaligeri. I Saints nel nuovo possesso palla affondano il colpo. È infatti il regista patavino Sabbadin a trovare la combinazione aerea del 13 a 0. I gialloblù sembrano subire la maggior fisicità degli avversari, faticando a trovare una continuità di gioco necessaria per poter mettere punti a tabellone. A poco dall’intervallo la difesa scaligera riesce a limitare i danni, con gli interventi di Baschieri e Popescu che costringono i Saints ad accontentarsi del calcio da tre punti. Un 16 a 0 che porta le squadre negli spogliatoi.

Al rientro in campo la difesa scaligera cambia assetto e la pressione asfissiante su Sabbadin e compagni sembra regalare qualche speranza ai gialloblù. Le azioni di Malavasi e Filippo Mutascio sembrano azioni da touchdown, ma la retroguardia patavina è sempre attenta. L’endzone del Velodromo S.Lorenzo sembra stregata per i Mastini. Ci si avvicina al termine della partita con la pioggia e il fango a dominare le due squadre. Molte infatti le palle perse da ambo le parti, con i Saints a trarne comunque vantaggio, controllando il punteggio acquisito nella prima parte di gara. Sono solo tre infatti i punti che i Saints aggiungono a quelli segnati nel primo tempo, a dimostrazione del miglioramento della difesa gialloblù. Il 19 a 0 finale regala però a Padova i primi punti in classifica.

Ai Mastini rimane chiaramente l’amaro in bocca, per un esordio che non li ha visti mai veramente in partita. Ci sarà giusto il tempo di leccarsi le ferite perchè sabato prossimo saranno i Cavaliers di Castelfranco Veneto ad ospitare i gialloblù per la seconda giornata di seconda divisione. I Mastini sono avvisati!

Ufficio Stampa Mastini – foto mastini verona

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...